Trasporto pubblico, lavoratori in subbuglio: "Tante questioni irrisolte". Arriva lo sciopero

"Silenzio assordante su tanti problemi che i lavoratori del trasporto pubblico di Forlì-Cesena pongono all'attenzione dell’azienda Start Romagna e degli Enti Locali"

I sindacati Usb Lavoro Privato, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Faisa Cisal sottolineano "i problemi che i lavoratori del trasporto pubblico di Forlì-Cesena pongono all'attenzione dell’azienda Start Romagna e degli enti locali, su diverse questioni".

Vengono sottolineati "tempi di percorrenza e velocità commerciale, sovraccarico passeggeri sia nel servizio urbano, suburbano e extraurbano, fermate dei bus spesso non in sicurezza, viabilità non idonea in numerose tratte, esternalizzazioni di chilometri. percorsi, di manovre e di verifica titoli di viaggio, mancanza di controlli a bordo e scarsa sicurezza per gli autisti, trasporto disabili in condizioni non idonee, mancata applicazione accordi vigenti nel bacino, gestione del servizio con personale sotto organico, mancata fruizione delle ferie come da accordi Start Romagna, sovraccarico degli straordinari, turni di lavoro pesanti per il personale viaggiante, livello di stress in innalzamento, procedure disciplinari anomale".

Ma anche, proseguono i sindacati, la questione del "Metromare (ex TRC), dove a tutt’oggi non è ben chiaro quale sarà il soggetto affidatario e gestore del servizio medesimo, non è ancora reso noto quale sarà o quali saranno i soggetti che copriranno i costi del servizio e tutto questo , nel caso di gestione da parte di Start Romagna s.p.a. si ripercuoterà inevitabilmente e con probabile grave dissesto economico su tutta l’azienda e su tutti i territori interessati, gravando sul futuro di tutti i lavoratori del comparto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il silenzio assordante degli enti locali del territorio sulle problematiche in questione nonostante siano a conoscenza delle stesse ci impongono una prima azione di sciopero di 4 ore per tutto il territorio Forlì-Cesena per il giorno 18 novembre dalle 17 alle 21, personale viaggiante e biglietterie, per il restante personale ultime 4 ore del turno", viene concluso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • La media migliore sfiora il 9,7: ecco l'elenco completo degli studenti più bravi del liceo classico Monti

Torna su
CesenaToday è in caricamento