Trasporta macerie con il furgone, ma non era in regola. Multa da tremila euro

Mercoledì mattina una pattuglia della Polizia Municipale di Cesenatico ha fermato per controlli di polizia stradale un piccolo autocarro in circolazione nella zona di Bagnarola. A bordo vi erano alcune centinaia di chilogrammi di rifiuti speciali non pericolosi, rappresentati da materiale prodotto da attività di demolizione

Mercoledì mattina una pattuglia della Polizia Municipale di Cesenatico ha fermato per controlli di polizia stradale un piccolo autocarro in circolazione nella zona di Bagnarola. A bordo vi erano alcune centinaia di chilogrammi di rifiuti speciali non pericolosi, rappresentati da materiale prodotto da attività di demolizione (macerie). Il trasportatore, sebbene provvisto dei titoli necessari per l'effettuazione di tale attività, non aveva compilato il previsto formulario di identificazione, che è il documento con il quale debbono necessariamente viaggiare i rifiuti durante il trasporto ed in cui sono specificati, tra l'altro, la loro origine e la destinazione.

All'uomo, un artigiano di 43 anni residente a Cesena, è stata quindi contestata una sanzione amministrativa di tremila euro, come previsto dalla normativa sui rifiuti. Prima di ripartire è stato redatto il documento mancante. Va evidenziato che questo tipo di controlli è diretto a prevenire i fenomeni di abbandono dei rifiuti, che purtroppo si debbono registrare un po' in tutto il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Una 'maschera' che agevola la comunicazione tra sanitari e pazienti: l'intuizione dell'azienda

Torna su
CesenaToday è in caricamento