Terremoto, l’Associazione giornalai cesenate dona 1534 euro

Cesena aggiunge un nuovo filo alla rete di solidarietà verso l’Emilia ferita dal terremoto. Nei giorni scorsi l’Associazione giornalai cesenate ha portato in Comune un assegno di 1534 euro

da sinistra Mauro Baldacci, Adler Leonardi, il Sindaco Lucchi e Angelo Spanò

Cesena aggiunge un nuovo filo alla rete di solidarietà verso l’Emilia ferita dal terremoto. Nei giorni scorsi l’Associazione giornalai cesenate ha portato in Comune un assegno di 1534 euro, da destinare alle popolazioni emiliane colpite dal sisma. A consegnare l’importo al Sindaco Paolo Lucchi sono stati Adler Leonardi e Mauro Baldacci, rispettivamente presidente e consigliere dell’Associazione, accompagnati da Angelo Spanò della Confersercenti.

Raccolta attraverso la rete delle edicole cesenati, anche questa somma sarà versata sul conto corrente aperto dal Comune di Cesena a favore dei terremotati, e in particolare del Comune di San Felice sul Panaro, ‘adottato’ dal Comune di Cesena e al quale sono già stati versati i primi 30mila euro.

“Gli edicolanti di Cesena – sottolinea il Sindaco Paolo Lucchi – sono sempre in prima fila sul fronte della solidarietà, come testimoniano le iniziatve che hanno promosso nel corso degli anni.  Questa è un’ulteriore prova della loro generosità, che si affianca a quella dimostrata dall’intera cittadinanza cesenate, che si è immediatamente mobilitata, in modo concreto, per aiutare le popolazioni colpite dal sisma a risollevarsi: lo dimostrano le somme versate sul conto corrente del Comune, arrivato ormai a oltre 37mila euro, e che continuerà ad essere operativo almeno fino a settembre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

Torna su
CesenaToday è in caricamento