Technogym, sale l'agitazione sindacale: "Assemblea per decidere sullo sciopero"

I sindacati dei metalmeccanici Fim, Fiom e Uilm e i rappresentanti sindacali interni hanno organizzato per martedì un'assemblea dei lavoratori

Sindacati critici in casa Technogym. I sindacati dei metalmeccanici Fim, Fiom e Uilm e i rappresentanti sindacali interni hanno organizzato per martedì un'assemblea dei lavoratori, dove “illustreranno l’insieme delle motivazioni per le quali si ritiene necessario intervenire con azioni a sostegno della trattativa per il rinnovo del contratto integrativo aziendale quali blocco delle flessibilità e dello straordinario e un pacchetto di ore di sciopero”, spiega una nota dei sindacati.

Nel colosso delle attrezzature per il fitness la trattativa si è arenata, con la disdetta di un incontro: “Avremmo dovuto discutere di contratto integrativo aziendale nella sua fase più avanzata dopo un susseguirsi di incontri che vedevano nella giornata del 23 marzo un momento decisivo per la trattativa in corso.  L’incontro era stato fissato da tempo e l’azienda ha ben pensato di rendersi indisponibile comunicandolo il giorno prima e senza disponibilità nel  calendarizzare un nuovo incontro a stretto giro. A nostro avviso le motivazioni del rinvio sono deboli e riteniamo che la scelta sia stata dettata dal timore di un esito negativo dell’incontro con conseguente proclamazione dello stato di agitazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

  • Scontro all'incrocio, un'auto si cappotta e l'altra finisce contro il palo: tre feriti

Torna su
CesenaToday è in caricamento