Trovato suicida padre di famiglia, inutili i soccorsi

Dopo l'apertura della porta da parte dei vigili del fuoco, gli operatori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso di un uomo

Foto di repertorio

Quando sono scattati i primi soccorsi purtroppo non c'era già più niente da fare. Dopo l'apertura della porta da parte dei vigili del fuoco, gli operatori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso di un uomo, che si è tolto la vita impiccandosi in bagno. E' il macabro ritrovamento, nella tarda mattinata di mercoledì, a Ponte Ospedaletto, nel comune di Longiano. L'uomo, 51 anni, secondo le prime informazioni, si trovava in una fase di disoccupazione agricola, una condizione ciclica per gli addetti in agricoltura. Non era una persona già trattata e seguita dai servizi appositi dell'Ausl e il gesto è arrivato all'improvviso, lasciando nello sconcerto anche i famigliari che non si capacitano di quanto accaduto. Il 51enne lascia la famiglia. Per le veloci indagini su questo decesso sono intervenuti i carabinieri della stazione di Longiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • La stradina di campagna è stretta, il camion resta 'incagliato': arriva la Polizia Locale

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

Torna su
CesenaToday è in caricamento