Studentesse in chiesa, 'spariscono' gli zaini con le fotocamere: ladro stanato dai carabinieri

Il ladro, in azione nella chiesa di San Giacomo apostolo, è stato rintracciato dai carabinieri della stazione di Cesenatico e denunciato per furto

La chiesa di San Giacomo apostolo

La chiesa di San Giacomo apostolo di Cesenatico ha fatto da cornice ad una spiacevole disavventura (per fortuna a lieto fine) per tre studentesse di architettura. Le ragazze si trovavano nella storica chiesa che affaccia sul porto canale, proprio di fronte al Museo della Marineria, per alcuni rilievi legati ai loro studi.

Le tre studentesse avevano lasciato incustoditi sui banchi della chiesa i loro zaini. Un malintenzionato ne ha approfittato rubando di soppiatto gli zaini con dentro quattro macchine fotografiche del valore di circa 4mila euro e un portafogli contenente 60 euro in contanti. La prontezza delle derubate nello sporgere denuncia e le immagini del sistema di videosorveglianza hanno attivato immediatamente i Carabinieri della stazione di Cesenatico, che in breve tempo sono risaliti a un volto già noto per episodi analoghi. 

Al suo domicilio gli uomini dell'Arma hanno ritrovato tutto il 'bottino' prontamente restituito alle studentesse, per l'uomo è scattata la denuncia per furto.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Due soluzioni per avere sopracciglia perfette

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Non solo Malatestiana: tutte le biblioteche di Cesena

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

  • Ciclista investito, corsa in ospedale con un codice di massima gravità

  • Incendio al depuratore di Cesenatico subito domato. Il sindaco tranquillizza

Torna su
CesenaToday è in caricamento