Si invaghisce di una 14enne, la pedina e le fa avances sessuali: denunciato

L'uomo, incensurato, è stato denunciato a piede libero con l'accusa di atti persecutori

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Cesena hanno applicato la misura cautelare del divieto di avvicinamento dai luoghi frequentati dalla vittima e divieto di comunicazione a carico di un impiegato quarantenne cesenate. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l'uomo si sarebbe invaghito alcuni mesi fa di una 14enne conosciuta causalmente mentre quest'ultima si recava a scuola. L'individuo l'avrebbe pedinata e cercava contatti nel tragitto casa-scuola, fino ad arrivare a proporle dei rapporti sessuali in cambio di soldi.

L'uomo, incensurato, è stato denunciato a piede libero con l'accusa di atti persecutori. Portato in Commissariato gli è stato notificato il provvedimento cautelare firmato dal giudice. Qualora violasse la misura cautelare questa verrà inasprita, rischiando anche il carcere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in stazione: è una 13enne la giovane morta sui binari

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Sciagura sui binari, muore una donna. Cancellazioni e treni in ritardo sulla linea Adriatica

  • Una lezione sulla nutrizione con la modella "sosia" di Belen Rodriguez

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

Torna su
CesenaToday è in caricamento