Legambiente: "Sensibilizziamo grandi e piccoli sull'urgenza della pulizia del nostro mare"

"L’equivalente di più di un camion di rifuti al minuto naviga lungo fumi, corsi d’acqua, scarichi delle case e tombini, arrivando in mare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Il mare non te lo chiede ma ha bisogno di te. Molti pensano che i rifiuti vengano dal mare, invece la stragrande maggioranza arriva dalla terraferma. L’equivalente di più di un camion di rifuti al minuto naviga lungo fumi, corsi d’acqua, scarichi delle case e tombini, arrivando in mare. Per questo, non importa a che distanza vivi dalla costa, il tuo modo di acquistare, consumare e smaltire i rifiuti è legato al mare molto più di quanto immagini. Aiutalo così: Differenzia Col rubinetto sei in buone acque Usa e getta?No grazie! Il mare inizia dal tuo WC Solo buste riutilizzabili o biodegradabili Non farti imballare Non buttare se lo puoi riusare I tombini non sono cestini Dedica 1 minuto all'ambiente Passa parola La campagna di sostenibilità ambientale continua. L'obiettivo ? Sensibilizzare grandi e piccini sull'urgenza della pulizia del nostro mare e delle nostre spiagge. Appuntamento sabato 7 settembre a Valverde di Cesenatico in spiaggia libera delle Tamerici alle ore 9:00.

Torna su
CesenaToday è in caricamento