Spacciatore sulla "solita" panchina: le mamme preoccupate segnalano, la Polizia lo arresta

Ancora una volta la collaborazione coi cittadini si è rivelata vincente per combattere il degrado. La Polizia, infatti, è intervenuta su alcune segnalazioni di madri preoccupate

Ancora una volta la collaborazione coi cittadini si è rivelata vincente per combattere il degrado. La Polizia, infatti, è intervenuta su alcune segnalazioni di madri preoccupate per una probabile attività di spaccio nei giardini di Serravalle, in pieno centro storico. Preoccupante la situazione segnalata dai cittadini: uno spacciatore seduto su una panchina con un notevole via vai di ragazzi, anche giovanissimi. Situazione che è stata confermata dai servizi di osservazione del Commissariato di Cesena, che hanno messo al centro della loro attenzione un marocchino di 40 anni, residente a Cesena, regolare in Italia e già noto per precedenti per spaccio.

Una volta che si è seduto sulla “solita” panchina, il soggetto ha iniziato a svolgere la propria “attività”, mercoledì pomeriggio intorno alle 18. Poi, insospettendosi per la presenza di altre persone, si è alzato e se n'è andato, ma in via Masperi è stato sottoposto a controllo. Il 40enne aveva con se circa tre etti di hashish, suddivisi in tre panetti, per un totale esatto di 287 grammi. Droga che  sul mercato dello spaccio al dettaglio avrebbe reso circa tremila euro. Il marocchino è stato quindi arrestato con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Dopo la convalida dell'arresto (pm Sara Posa) gli sono stati imposti gli arresti domiciliari in attesa del processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'invito della Polizia è, ancora una volta, di segnalare ogni caso sospetto, così da poter fare terra bruciata – grazie alla collaborazione coi cittadini segnalanti – intorno a spacciatori e piccola delinquenza che spesso non passa inosservata a passanti e residenti nei vari quartieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • La media migliore sfiora il 9,7: ecco l'elenco completo degli studenti più bravi del liceo classico Monti

Torna su
CesenaToday è in caricamento