Spacciatore al Parco, scappa alla vista degli agenti di Polizia: inseguito e arrestato

Un giovane cesenate è finito in manette nel corso di un controllo della Polizia al Parco per Fabio

Alla vista degli agenti di polizia ha provato a scappare, ma è stato inseguito e acciuffato. E' successo al Parco per Fabio, a finire in manette un giovane di circa 20 anni, cesenate. L'accusa è di detenzione di droga ai fini di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti di Polizia del Commissariato di Cesena stavano effettuando un controllo di routine al Parco per Fabio. La loro attenzione si è concentrata su un gruppo di ragazzi, alla vista degli agenti due di loro si sono allontanati in modo sospetto. Gli agenti li hanno inseguiti e raggiunti, uno all'uscita del parco, l'altro in via San Mauro. Il 20enne cesenate aveva addosso quattro grammi di marijuana, dal controllo domiciliare sono spuntati altri 25 grammi di droga, un bilancino di precisione e tutto l'occorrente per il confezionamento delle dosi. L'arresto del giovane è stato convalidato nella giornata di venerdì.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

Torna su
CesenaToday è in caricamento