Spaccio di droga, arrestato un barista di Cesenatico

Gli agenti del Posto di Polizia di Cesenatico e della Squadra Mobile di Forlì hanno arrestato in flagranza di reato un italiano 47 enne incensurato (G.P. le sue iniziali), residente a San Mauro mare

Gli agenti del Posto di Polizia di Cesenatico e della Squadra Mobile di Forlì hanno arrestato in flagranza di reato un italiano 47 enne incensurato (G.P. le sue iniziali), residente a San Mauro mare, barista a Cesenatico, per i reati di  detenzione a fini di spaccio di cocaina (32 grammi) e di detenzione illegale di fucile.

Il fatto è avvenuto sabato pomeriggio, quando una pattuglia in abiti civili ha proceduto al controllo di tre persone, a San Mauro mare, lungo la via Marco Polo; gli operatori avevano ritenuto di identificare quei soggetti per verificare la regolare permanenza nel territorio nazionale di due di loro, che apparivano essere di provenienza sudamericana. Il terzo individuo, l’italiano poi arrestato, all’atto del controllo ha manifestato segni di nervosismo e ha tentato maldestramente di nascondere agli operatori un pacchetto di sigarette che teneva nel marsupio, all’interno del quale celava due involucri di sostanza bianca, uno di 27 grammi, l’altro di 5 grammi circa.

Data l’evidenza, il soggetto non ha tardato ad ammettere che si trattava di cocaina, per cui è scattata la perquisizione presso il suo domicilio, situato a poche decine di metri dal punto del controllo. Dentro l’appartamento sono stati sequestrati importanti elementi di prova per qualificare la detenzione dello stupefacente a fini di spaccio: un bilancino elettronico di precisione, strumenti per il taglio ed il confezionamento delle dosi, 40 grammi di mannite (sostanza da taglio) ed un fucile non denunciato all’autorità e quindi abusivamente detenuto.

In una stanza in uso ai due stranieri (due giovanissimi brasiliani) è stata trovata anche della marijuana, per un peso di circa 4 grammi, che è costata ad uno di loro la segnalazione alla Prefettura per possesso di stupefacente per uso personale.

L’uomo è stato quindi arrestato e portato al carcere di Forlì, ove ieri è avvenuta l’udienza di convalida innanzi al GIP dott.ssa Luisa del Bianco (Pubblico Ministero dott.ssa Marilù Gattelli); dopo la convalida il 47enne è stato scarcerato (era incensurato) e collocato agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di San Mauro mare.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scuole superiori, nascono due Poli distinti: licei al Cubo ed ex-Arrigoni

    • Cronaca

      Centro per profughi pieno zeppo e in condizioni precarie, la prefettura in attesa

    • Politica

      Centro profughi di San Carlo, Romagna Migrante difende. La Lega attacca

    • Cronaca

      La Cervese si rifà il look e sarà più sicura: apre il primo cantiere dei lavori

    I più letti della settimana

    • Dramma tra Cesena e Gambettola, persona travolta e uccisa da un treno

    • Emergenza bancomat: 4 assalti in due settimane. Saccheggiato pure il Romagna Shopping Valley

    • Consumazioni "stupefacenti" nel circolo privato: il gestore arrestato per spaccio

    • Grave infortunio sul lavoro, resta col braccio incastrato in un macchinario

    • Assalto al bancomat del "Romagna Shopping Valley": ladri in fuga con maxi-bottino

    • Ancora un bancomat sradicato nella notte, ma i ladri lo perdono in curva

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento