Bagno di Romagna, premiati i vincitori del concorso "SosteniAmo il Natale"

Erano presenti alle premiazioni per la Pro Loco oltre al presidente Maximiliano Falerni, i consiglieri Silvia Bragagni Silvia e Andrea Lazzari, per l’Istituto la vice direttrice Daniela Corzani e per il Comune l’assessore Enrica Lazzari.

Si è svolta la premiazione del concorso “SosteniAmo il Natale”, nato dalla collaborazione fra Istituto Comprensivo Statale di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado e Pro Loco Bagno di Romagna, con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Per la scuola Primaria ha vinto il primo premio l’opera della classe 5°B, il secondo premio le classi con un lavoro di gruppo 3°A e B ed infine l’ultimo premio è stato vinto dalla classe 4°C. Per la scuola Secondaria invece ha vinto il primo l’opera la classe 2°B, secondo classificato il lavoro della classe 3°A con il disegno individuale di Guglielmo Agnoletti mentre il terzo premio è stato vinto dalla classe 1°A con il lavoro individuale di Roberto Bacanelli. Per ogni indirizzo è stato dato contributo di 100 euro al primo, 75 euro al secondo e 50 euro al terzo classificato.

Il concorso era iniziato il 23 dicembre con l’apertura dell’esposizione dei lavori a Palazzo del Capitano e con la prima visita da parte della scuola Primaria, arrivati con il trenino. Hanno poi fatto visita alla Loggetta di Babbo Natale e visitato i Presepi nel borgo dell’iniziativa “Presepi  in Famiglia”, promossa da Auser. Fino al 6 gennaio residenti e turisti hanno avuto la possibilità di visitare la mostra ed esprimere il proprio voto. Al termine delle votazione una commissione apposita si è riunita per decretare i vincitori.

L’obbiettivo del progetto, oltre al valore materiale di sostegno per le attività scolastiche, perchè solo così dovranno essere investiti i premi vinti, voleva portare anche un momento formativo di conoscenza ed avvicinamento al settore del volontariato dentro le scuole ed in particolare al ruolo che le associazioni svolgono per il proprio territorio, tutelandolo, valorizzandolo e promuovendolo ogni giorno. Proprio per questo il progetto in oggetto troverà sicuramente la riproposizione anche per il 2016 con alcune attività migliorative che hanno connotato il progetto sin da questa prima edizione.

La Pro Loco di Bagno di Romagna, con questa attività ha chiuso ufficialmente la stagione di promozione turistica del borgo di Bagno di Romagna per l‘anno 2015. Nonostante la Pro Loco rinnovata fosse entrata in attività solo ad aprile, ha trovato terreno fertile su cui lavorare, organizzando eventi sin da subito fino alla chiusura delle feste natalizie. La Pro Loco è già al lavoro per mettere in campo nuove idee e progetti per il 2016, affinchè si possa migliorare, anche se di poco, rispetto all’anno appena trascorso. Infatti non perderà l’occasione per partecipare direttamente al bando per l’assegnazione dei contributi prossimo e ideato e promosso dal Comune di Bagno di Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stato raggiunto un importante risultato, in primis essere arrivati alla fine della stagione e non nascondo che qualcuno poteva scommettere sul contrario, siamo contenti dei traguardi ottenuti - afferma il presidente Falerni -. Stiamo chiudendo il bilancio economico e verificando se saranno disponibili alcune somme, per risanare una situazione, purtroppo poco piacevole, ereditata dalle precedenti gestioni". Oltre alla progettazione per la partecipazione al bando e alla programmazione completa per tutto il 2016, è in preparazione il tesseramento soci e un progetto mirato per aumentare le risorse umane volontarie. Erano presenti alle premiazioni per la Pro Loco oltre al presidente Maximiliano Falerni, i consiglieri Silvia Bragagni Silvia e Andrea Lazzari, per l’Istituto la vice direttrice Daniela Corzani e per il Comune l’assessore Enrica Lazzari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento