Popa Chubby dà lezioni di blues e il pubblico è in delirio

Il blues ha contagiato Sogliano che per una notte di luna piena, si è trasformata nel crocevia dove rock e blues si incontrano

Suona da “nero”, ma Popa Chubby ha la carnagione chiarissima. Di quelle che al mare, sotto un Caronte che non dà pace, avrebbe bisogno della protezione 60. Ha il timbro della voce caldo, corposo, di quelle che in piazza a Sogliano si sentivano anche quando, volutamente, spegneva il microfono. La sua esibizione è stata spietata, di impatto, nonostante per quasi tutto il concerto Popa Chubby sia stato seduto. Attinge da Jimy Hendrix e riprende alcuni passaggi da Steve Ray Vaughan i due dei di quel blues che ruba la potenza del rock mantenendo la robustezza e l'impatto delle note del delta del Mississippi.

La piazza era gremita, nelle prime fila erano entusiasti e, nelle retrovie, si ballava. Unico neo il fatto che il concerto era troppo strumentale, ma comunque suonato molto bene e con molta precisione. Poi, sul finale, Popa Chubby si è alzato in piedi e il pubblico è andato in delirio. Ha concesso i bis e ha ringraziato con quella sua voce da “nero” e quel fare traballante di chi deve lottare con una corporatura eccessiva. Poi ha riposto la Stratocaster consumata fino al legno vivo. Nelle sue mani sembra un giocattolino per bambini. Si è avvicinato al lato del palco dove ha firmato gli autografi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



Il blues ha contagiato Sogliano che per una notte di luna piena, si è trasformata nel crocevia dove rock e blues si incontrano per proseguire insieme il tragitto. In compagnia di un migliaio di persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

  • Scongiurato il 'focolaio' a Cesena, il nuovo caso non collegato al 15enne: è uno straniero del Cas

  • Grandine devastante nell'entroterra cesenate. Colpita la zona di Sarsina, crollata una quercia secolare

Torna su
CesenaToday è in caricamento