Popa Chubby dà lezioni di blues e il pubblico è in delirio

Il blues ha contagiato Sogliano che per una notte di luna piena, si è trasformata nel crocevia dove rock e blues si incontrano

Suona da “nero”, ma Popa Chubby ha la carnagione chiarissima. Di quelle che al mare, sotto un Caronte che non dà pace, avrebbe bisogno della protezione 60. Ha il timbro della voce caldo, corposo, di quelle che in piazza a Sogliano si sentivano anche quando, volutamente, spegneva il microfono. La sua esibizione è stata spietata, di impatto, nonostante per quasi tutto il concerto Popa Chubby sia stato seduto. Attinge da Jimy Hendrix e riprende alcuni passaggi da Steve Ray Vaughan i due dei di quel blues che ruba la potenza del rock mantenendo la robustezza e l'impatto delle note del delta del Mississippi.

La piazza era gremita, nelle prime fila erano entusiasti e, nelle retrovie, si ballava. Unico neo il fatto che il concerto era troppo strumentale, ma comunque suonato molto bene e con molta precisione. Poi, sul finale, Popa Chubby si è alzato in piedi e il pubblico è andato in delirio. Ha concesso i bis e ha ringraziato con quella sua voce da “nero” e quel fare traballante di chi deve lottare con una corporatura eccessiva. Poi ha riposto la Stratocaster consumata fino al legno vivo. Nelle sue mani sembra un giocattolino per bambini. Si è avvicinato al lato del palco dove ha firmato gli autografi.



Il blues ha contagiato Sogliano che per una notte di luna piena, si è trasformata nel crocevia dove rock e blues si incontrano per proseguire insieme il tragitto. In compagnia di un migliaio di persone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Autovelox, dove sono? La mappa dei controlli settimanali della PolStrada

  • Sport

    Una fuga di oltre 100 chilometri. L'edizione 2019 della Nove Colli è di Federico Colone

  • Sport

    NoveColli4Children, il trionfo della solidarietà: "Abbiamo pedalato per la vita"

  • Sport

    Un boato per Giuseppe: la festa per l’ultimo arrivato chiude la 49esima Nove Colli

I più letti della settimana

  • Esondazione del Savio, alluvione a Cesena: la Secante diventa un fiume e viene chiusa. Il punto sulla viabilità

  • Alluvione a Cesena, scuole chiuse martedì. "In strada solo se necessario"

  • La piena del Savio invade anche un cantiere: ruspa sommersa dall'acqua. Chiusa la linea ferroviaria

  • Una fuga di oltre 100 chilometri. L'edizione 2019 della Nove Colli è di Federico Colone

  • La frana minaccia anche il centro abitato, evacuate quattro famiglie

  • Volo di trenta metri nella scarpata e schianto contro un albero: è grave

Torna su
CesenaToday è in caricamento