Via Zeffirino Re libera: la gru scompare e con essa i disagi

"Terminano così – commentano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Mobilità Maura Miserocchi le difficoltà che questa centralissima zona, fondamentale anche per l’attività dei bus navetta"

Via Zeffirino Re torna alla normalità. Stanno per concludersi infatti i lavori di smontaggio della gru presente da molti mesi a metà della via, legata all’attività di un cantiere privato. “Terminano così – commentano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Mobilità Maura Miserocchi le difficoltà che questa centralissima zona, fondamentale anche per l’attività dei bus navetta, ha dovuto affrontare per un lungo periodo e per le quali sia i residenti, sia gli operatori commerciali hanno espresso preoccupazione a più riprese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come avevamo comunicato nell’ottobre scorso, il cantiere era autorizzato ad occupare l’area fino al 31 dicembre, ma lo smontaggio della gru è stato rinviato per la presenza delle luminarie natalizie, che impedivano l’operazione e che sono state tolte solo la settimana scorsa - chiosano gli amministraotri -. Ci scusiamo con tutti coloro che hanno subìto disagi (residenti, commercianti, fruitori dei mezzi pubblici, visitatori del centro storico) e li ringraziamo per la pazienza dimostrata in questi mesi: hanno dimostrato di saper comprendere anche le necessità di chi deve intervenire sulla propria abitazione in uno spazio così particolare, confermando così il senso civico e comunitario della nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

  • Il bollettino sul virus, un nuovo caso a Cesena. I tamponi certificano altri 21 guariti

  • Rifornivano di droga le piazze del Cesenate, la Polizia blocca la banda di pusher: 4 arresti

Torna su
CesenaToday è in caricamento