Continua la battaglia contro i topi di via Medri, le esche fanno il loro lavoro: raccolte 200 carcasse di roditori

Il monitoraggio quotidiano della situazione proseguirà anche nei prossimi giorni

Continua la battaglia contro i topi di via Medri. Comune ed Ausl hanno fatto un nuovo sopralluogo per fare il punto sulle iniziative intraprese contro l’imponente colonia di topi che sta infestando la zona. "E si cominciano già a vedere i primi risultati dell’intervento di derattizzazione avviato dalla ditta incaricata dal Comune", riferiscono il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore alle Politiche Ambientali Francesca Lucchi.

Martedì, viene spiegato, "sono state raccolte e avviate allo smaltimento circa 200 carcasse di topo, mentre funzionano a pieno ritmo le dodici scatole con esche velenose posizionate nell’area. Fra lunedì e martedì, infatti, sono stati utilizzati ben due chili di mangime con topicida inseriti al loro interno; se si tiene conto che un topo in media consuma 20-25 grammi di cibo al giorno, significa che un centinaio di loro ha mangiato una razione di topicida, il cui effetto si avrà nei prossimi giorni".

Questo per quanto riguarda le aree pubbliche (strada e fossati). Infatti, nell’area dell’ex allevamento di piccioni da dove, secondo l’ipotesi considerata più verosimile, arriverebbero i roditori, gli interventi di bonifica sono in capo ai titolari dell’impianto, secondo le prescrizioni impartite lunedì scorso dall’Unità Operativa di Igiene Pubblica dell’Ausl. Il monitoraggio quotidiano della situazione proseguirà anche nei prossimi giorni.  

Regione

Il caso topi è oggetto di un’interrogazione presentata in Regione da Michele Facci (Misto-Mns). "La presenza di un così elevato numero di topi nelle immediate vicinanze di un centro abitato - scrive il consigliere nell’atto ispettivo - costituisce un serio pericolo per l’igiene e la salute pubblica oltre che per le coltivazioni agricole". Di qui l’iniziativa di Facci, che chiede alla Giunta regionale "quali iniziative intenda promuovere per debellare l’invasione di topi nelle campagne del cesenate, specie in località Capannaguzzo, a supporto degli Enti locali coinvolti e delle Aziende sanitarie interessate".

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • Ciclista investito, corsa in ospedale con un codice di massima gravità

  • "Notte del Liscio" movimentata: cercano di salire sul palco, poi calci e pugni ai Carabinieri

Torna su
CesenaToday è in caricamento