Bagno, con la riapertura parziale del viadotto "Puleto" finisce l'isolamento: gli studenti tornano sui banchi

Da lunedì i ragazzi potranno tornare a frequentare regolarmente le lezioni al fianco dei compagni di classe

Finisce l'"isolamento" degli studenti della Vallata del Savio che frequentano gli istituti scolastici toscani, iniziato dopo il sequestro del viadotto "Puleto" lungo l'E45. Da lunedì i ragazzi potranno tornare a frequentare regolarmente le lezioni al fianco dei compagni di classe. A darne notizia è il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini, che ha seguito direttamente la questione ed ha partecipato all’individuazione delle soluzioni necessarie a far riprendere il normale percorso scolastico agli studenti, dopo il provvedimento di riapertura parziale della E45 disposto dalla Procura.

"La riattivazione veloce del trasporto scolastico sulla E45 per i nostri studenti non è stata un’operazione facile - spiega il sindaco - in quanto le limitazioni previste alla circolazione sul Ponte Puleto, ed in particolare il limite di peso non superiore alle 3,5 tonnellate per i mezzi in transito, non consentono il passaggio degli autobus di linea. Gli unici mezzi di trasporto che rientrano in tale limite sono minibus da 9 posti compreso il conducente. Ciò ha reso più complicato organizzare le soluzioni, perché i gestori del trasporto pubblico non dispongono direttamente di tali mezzi e perché l’impiego di un numero elevato di minibus richiede personale e risorse aggiuntive".

"Tuttavia, insieme ad Amr e Start Romagna, che hanno prontamente collaborato nello spirito di gestire una fase di emergenza, all’indomani della riapertura parziale abbiamo immediatamente approfondito le varie ipotesi a disposizione con l’obiettivo di permettere agli studenti di tornare alla normalità. La soluzione individuata - comunica Baccini - prevede che il trasporto pubblico tra la Romagna e la Toscana avvenga con 6 minibus da 9 posti compreso il conducente, che a partire da lunedì prossimo effettueranno il medesimo servizio fornito dagli autobus di linea, con le stesse fermate e i medesimi orari. Come ogni riorganizzazione, è possibile che il nuovo assetto richiederà qualche giorno di assestamento per entrare a pieno regime".

"In questo modo, gli studenti di Bagno di Romagna e di Verghereto potranno riprendere il corso normale delle lezioni presso i propri Istituti scolastici insieme ai propri professori e compagni, portando con sé l’esperienza delle lezioni on-line a distanza - continua il primo cittadino -. L’impiego di 6 minibus con 6 conducenti è un’operazione che comporta costi aggiuntivi che non graveranno certamente sulle famiglie, ma che ci impegniamo a coprire nell’ambito della procedura d’emergenza con l’apporto di AMR. Le famiglie, pertanto, anche grazie al ristoro da parte del Comune di una mensilità dell’abbonamento scolastico e delle rette presso i convitti, non si troveranno a doversi fare carico di costi aggiuntivi connessi all’emergenza”.

Giovedì sera Baccini ha informato i presidi degli Istituti scolastici, con richiesta di diffondere l’informazione agli studenti. "Mi sento di ringraziare il personale di AMR e Start Romagna, che ha collaborato a questa operazione, così come il Presidente della Provincia che l’ha sostenuta. Ora - conclude -. non rimane che verificare che gli impegni assunti dal Ministro Toninelli e dai parlamentari presenti al Ponte Puleto trovino concretezza, per ritornare presto ad una situazione di normalità".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

Torna su
CesenaToday è in caricamento