Neve e gelo, si torna sui banchi a Cesenatico. Crollano diversi pini

Ed intanto la neve e il ghiaccio stanno producendo i loro danni al patrimonio pubblico e anche ai pini

Come a Cesena, anche gli studenti di Cesenatico torneranno sui banchi. Lo ha annunciato il sindaco Matteo Gozzoli. Ed intanto la neve e il ghiaccio stanno producendo i loro danni al patrimonio pubblico e anche ai pini. Venerdì pomeriggio sono controllati pini in via Saffi, via Mazzini e a Zadina. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Cesenatico e Cesenatico Servizi. "Per fortuna non ci sono stati danni a persone e cose - afferma il primo cittadino -. Il fenomeno sta colpendo diverse realtà della costa. La stessa cosa sta accadendo a Milan Marittima. Si raccomanda attenzione alle alberature con molta neve e ghiaccio". Venerdì mattina l'amministrazione comunale ha invece tenuto monitorato la situazione gelicidio, con disagi alla viabilità. Sono entrati in azione gli spartineve a Villamarina e Valverde e successivamente sul resto del territorio non appena le temperature sono lievemente aumentare. Nelle ore serali, una volta pulite le strade, sono tornati in azione i mezzi spargisale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

Torna su
CesenaToday è in caricamento