Si commemora il 74esimo anniversario delle stragi di Tavolicci e del Carnaio

Negli anni 1943 - 45 furono attuate dalle truppe naziste e fasciste 5626 stragi di civili che fecero 23.662 vittime. Quasi la metà di queste stragi e vittime risiedevano nelle regioni della Linea Gotica

Il 22 luglio 1944 reparti del IV battaglione della polizia italo tedesca irrompevano nella piccola borgata di Tavolicci e uccidevano sessantaquattro abitanti, diciannove avevano meno di 10 anni. Il 29 luglio, reparti dello stesso battaglione, unitamente a reparti di SS italiane, sul Passo del Carnaio fucilavano 27 persone, alcune prelevate dal locale ospizio per anziani. Precedentemente, nel mese di giugno, il IV battaglione di polizia italo tedesca aveva partecipato alla strage di 77 minatori di Niccioleta in provincia di Grosseto. Negli anni 1943 - 45 furono attuate dalle truppe naziste e fasciste 5626 stragi di civili che fecero 23.662 vittime. Quasi la metà di queste stragi e vittime risiedevano nelle regioni della Linea Gotica.

Per approfondire la conoscenza storica degli eventi della seconda guerra mondiale sulla Linea Gotica e per progettare proposte didattiche, dal 20 al 22 luglio, a Tavolicci, si terrà un campeggio, a cui partecipano venti giovani. Nella serata di sabato, con inizio alle ore 18,30, iniziativa aperta a tutti con spettacolo teatrale a sorpresa e alle ore 20 cena nell'aia. Per chi ama campeggiare può aggiunegere la propria tenda a quella dei ragazzi partecipanti al campeggio Terra e Memoria. Per la cena è necessaria la prenotazione  e un contributo tel 0543 28999 e 340 3206245. 

LA COMMEMORAZIONE: SCARICA IL PROGRAMMA

Domenica alle 10 ci sarà la commemorazione ufficiale delle stragi della Linea Gotica con concentramento dei partecipanti presso l'ex ristorante; alle 10,30 Santa Messa a suffragio delle vittime e alle ore 11 interventi di Emma Petitti, assessora della Regione Emilia Romagna e di Claudio Silingardi, direttore generale dell'Istituto nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione. Alle 12,30 pranzo nell'aia con prodotti naturali e a seguire "Essere bambini a Tavolicci dopo la strage" Testimonianze di sopravissuti e dei loro figli raccolte dall''Associazione Parole Fatte a Mano. Per il pranzo di domenica (euro 13) è necessaria la prenotazione tel 0543 544758 - 0543 28999; 340 3206245; per informazioni 0543 28999, 340 3206 245.

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Colpito da un malore fatale in spiaggia, muore un turista svizzero

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

Torna su
CesenaToday è in caricamento