Si aprono le porte del carcere per il 42enne sorpreso a spacciare cocaina

L'attività dell'Arma era partita dalle segnalazione di alcuni cittadini che lamentavano un via-vai sospetto in una via del centro di Cesenatico

Si aprono le porte del carcere per il 42enne di nazionalità albanese, residente a Cesenatico, arrestato sabato per spaccio di droga. L'ufficio di sorveglianza di Bologna ha sospeso in via cautelare la misura dell’affidamento in prova al servizio sociale al quale l'uomo si trovava sottoposto, nonché la misura degli arresti domiciliari disposta lunedì dal giudice Elisabetta Giorgi dopo il processo per direttissima. L'extracomunitario resterà in cella fino al 10 novembre.

L'attività dell'Arma era partita dalle segnalazione di alcuni cittadini che lamentavano un via-vai sospetto in una via del centro di Cesenatico. Il pusher, con precedenti penali, è stato sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina a un 58enne del posto, prontamente segnalato in via amministrativa come assuntore di droghe. Scattata la perquisizione domiciliare a casa dell'albanese, sono spuntati altri 14 grammi di cocaina, occultati dall'uomo in un gamba del tavolo della propria cucina. Ma anche tutto il materiale utile per il confezionamento delle dosi, la somma di 1805 euro in contanti, ritenuta provento dell'attività illecita. E dulcis in fundo gli uomini dell'Arma hanno rinvenuto nove proiettili calibro 7,65 ed alcune parti di un'arma da fuoco. Da qui la denuncia anche per posseso abusivo di armi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Caos Sanremo, anche da Cesena critiche ad Amadeus: "Prenda le distanze da Junior Cally"

  • La Polizia arresta due fratelli sulla E-45: dovevano scontare una pena di 4 anni di reclusione

Torna su
CesenaToday è in caricamento