Pugnali, lame a doppio filo e baionette: scatta il sequestro sui banchi del mercatino

I vari controlli, nel corso degli ultimi mesi, hanno quindi portato alla denuncia a piede libero di tre persone

Pugnali, lame a doppio filo, baionette: volevano spacciarli come oggetti di riuso “trovati in cantina”, ma erano chiaramente armi bianche soggette al divieto di vendita. Sono vari i banchi, nei diversi mercatini del riuso organizzati a Savignano, su cui gli agenti della Polizia locale dell’Unione Rubicone e Mare hanno trovato e sequestrato armi, principalmente da taglio, che solo commercianti professionisti con regolare licenza di vendita avrebbero potuto porre in commercio (e in ogni caso non su suolo pubblico).

I vari controlli, nel corso degli ultimi mesi, hanno quindi portato alla denuncia a piede libero di tre persone: la vendita ambulante di armi è infatti vietata dall’articolo 37 del Regio decreto 773 del 1931, più noto come Tulps - Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Non fa inoltre differenza se le armi - anche da sparo - siano funzionanti o meno, destinate all’uso o al solo collezionismo: la vendita senza licenza - a maggior ragione da hobbisty, e non da commercianti professionisti - è comunque vietata.

"Obiettivo di questi servizi di controllo - spiega il comandante Alessandro Scarpellini - non è tanto individuare la colpevolezza dei soggetti coinvolti quanto eliminare dalla circolazione strumenti potenzialmente pericolosi, che diversamente potrebbero essere acquistati e maneggiati senza alcuna forma di controllo e tracciabilità. Gli oggetti rinvenuti vengono infatti immediatamente confiscati e distrutti".

Nello specifico, per questa recenti attività della Polizia Municipale si parla di oltre venti articoli sequestrati e destinati alla distruzione: alle armi bianche, infatti, si aggiungono le repliche di pistole senza l’apposito tappino rosso, di fatto rivoltelle “giocattolo”, senza nessuna possibilità di offendere, che però in mancanza dell’apposita segnalazione obbligatoria - il tappino rosso appunto - possono facilmente essere equivocate e ritenute vere, e pertanto in grado di intimidire un’ignara vittima. 

PmRubicone_SequestroArmiBianche (1)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PmRubicone_SequestroArmiBianche (2)-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio temporali tra sabato e domenica, l'allerta meteo della Protezione civile

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Tragico schianto in moto: perde la vita il sammaurese Andrea Novelli, presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Ancora un incidente, scontro frontale all'incrocio: il centauro finisce all'ospedale

  • Covid-19, il virus torna a farsi vedere: sono quattro i nuovi casi nel Cesenate

Torna su
CesenaToday è in caricamento