Savignano, Confcommercio alla giunta: "Non ci sentiamo coinvolti". Il sindaco: "Le lamentele non fanno crescere"

A rimarcarlo è il presidente di Confcommercio di Savignano Roberto Renzi, che a più riprese in questi anni ha rimarcato "la necessità di attuare politiche per aumentare la fruibilità dell'area storica di Savignano"

"Quello che è venuto meno a Savignano è il coinvolgimento delle organizzazioni di categoria e dei corpi intermedi in un 'opera collegiale di governance del centro storico e dell'intera città". A rimarcarlo è il presidente di Confcommercio di Savignano Roberto Renzi, che a più riprese in questi anni ha rimarcato "la necessità di attuare politiche per aumentare la fruibilità dell'area storica di Savignano e di valorizzare gli altri quartieri puntando sulla presenza del commercio come risorsa coagulante e valore aggiunto della città". "Da tempo Confcommercio - osserva il presidente Renzi - chiede un approccio innovativo al problema annoso del centro di Savignano, lavorando su piani: favorire il reinsediamento demografico, visto che negli ultimi anni il cuore di Savignano si è spopolato, anche attraverso una maggiore flessibilità sugli interventi negli edifici storici, incentivare le imprese anche per ovviare al fatto che una cinquantina di negozi sono sfitti, e riconsiderare un assetto della circolazione che favorisca una maggiore fruibilità dell'area storica, riaprendo permanentemente al traffico attorno a piazza Borghesi".

"Il centro - aggiunge Renzi - deve essere reso più fruibile attraverso un sistema di viabilità reso permanente che consenta un passaggio maggiore e più agevole e più in generale in cabina di regia è bene che si coinvolgano coloro che rappresentano le piccole imprese. Ci sono problemi di sicurezza e in questo senso aumentare il passaggio può fungere anche da deterrente contro gli eventi criminosi, inoltre occorrei rendere Savignano più appetibile anche per chi viene da fuori, vista la concorrenza di altri centro limitrofi, assai attrezzati: per farlo l'amministrazione comunale non deve essere autoreferenziale, ma rendere realmente operativo un ambito di raccordo con i suoi partner naturali".

"L'obiettivo prioritario, da mettere al primo posto nell'agenda politica, è quello di riaccendere le vetrine spente affittando i troppi negozi che sono chiusi in particolare nel centro storico - prosegue -. In questo senso sono importanti gli eventi e Confcommercio in questo senso è soddisfatta di quelli che verranno organizzati durante l'estate, e che vedono ancora una volta i nostri commercianti protagonisti, ma oltre agli eventi serve una rinnovata progettualità, che può scaturire dall'entrata in funzione di una vera squadra con l'amministrazione comunale che coinvolga le associazioni nella governance per poter fornire risposte su esigenze di fruibilità, sosta, iniziative per la valorizzazione, soluzioni relative al traffico che non ingabbino le strade terziarizzate e di maggior passaggio, collegamento tra centro e zone periferiche". "C'è ancora un anno di legislatura e si possono conseguire traguardi importanti per la città - chiude il presidente Renzi -, i cittadini, le imprese se si instaura un metodo più collegiale e inclusivo di governance".

La replica del sindaco

Replica il sindaco Filippo Giovannini: "3.638 veicoli ogni giorno transitano su corso Perticari, oltre mille svoltano a sinistra imboccando la corsia lungo piazza Borghesi temporaneamente aperta la traffico: non credo si possa dire, senza avere dati alla mano, che in centro non ci sia passaggio. E poi: un cantiere tuttora aperto in via Don Minzoni e lavori imminenti su piazza Faberi, via Ponte Levatoio, sulla golena del fiume Rubicone e su via Mura solo per citare i lavori di questo primo stralcio del Masterplan, dopo i lavori già conclusi in piazza Torricino, la riqualificazione dell'alveo del Rubcione, la messa a norma di Palazzo Martuzzi affinché la sala Allende possa sempre più ospitare eventi e incontri".

"Sulla sicurezza - chiosa il primo cittadino - abbiamo investito sulle telecamere, sulle pattuglie notturne e sul contrasto a furti e microcriminalità con l'Unità antidegrado. Dall'autunno scorso l'assessore al centro storico Maura Pazzaglia si incontra con cadenza pressoché settimanale con i commercianti qui in Comune: ne sono nati eventi come “Natalando” e l'imminente “Ligaza in piazza” di venerdì 15 giugno. Ci si scambia addirittura idee in una chat di whatsapp, mi sembra che i contatti non manchino. In questi quattro anni, ogni bilancio preventivo, ogni bando a favore del commercio o agevolazione fiscale è stato discusso con sindacati e associazioni di categoria in apposite riunioni dedicate, convocate da me o dagli assessori".

"Ogni anno abbiamo stanziato fondi per bandi destinati alle piccole attività di prossimità, dagli sgravi sui canoni di locazione ai rimborsi sulle utenze, fino al più recente stanziamento per chi ha voluto rifare vetrine e arredi. Bar e negozi del centro, in questi mesi, hanno ristrutturato, rinnovato i propri locali, ampliato la loro sede o diversificato la loro proposta commerciale - prosegue Giovannini -. Il capitolo eventi non credo abbia bisogno di altri dati: quattro estati da oltre cento serate di intrattenimento ciascuna, una stagione teatrale sempre sold out, il nome di Savignano in tutti i principali cartelloni culturali regionali. Nel solo ultimo anno abbiamo ospitato troupe Rai e Bbc, Savignano è stata su Rai 1 e Sky, abbiamo visto passare dal nostro centro storico Giro d'Italia e relativa carovana due volte in tre anni. Si può sempre fare di più e meglio, le lamentele non fanno crescere... come capitato in questi anni chi ha idee le proponga e le condivida, solo assieme possiamo migliorare  la nostra comunità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

  • Grandine devastante nell'entroterra cesenate. Colpita la zona di Sarsina, crollata una quercia secolare

  • Ancora un incidente, scontro frontale all'incrocio: il centauro finisce all'ospedale

Torna su
CesenaToday è in caricamento