San Mauro, ecco come rinascerà la Sala del Teatro a Villa Torlonia

Un intervento importante che si concentra sul corpo sud est dell’intero compendio e costituisce la prosecuzione di una serie di interventi realizzati negli anni da quando la villa è divenuta di proprietà comunale

Una “Sala del Teatro” con sedute mobili per 252 posti, allestita per ospitare rappresentazioni ed esibizioni, con un palco mobile, un sistema di videoproiezione, audio, illuminazione e wifi. Una “Sala delle Tabacchine” predisposta come sala polifunzionale contente uno spazio per le esposizioni, un foyer, un blocco servizi, ripostiglio, guardaroba e accoglienza, spogliatoi e servizi. A scendere, il recupero dell’attuale sala delle tinaie, già adibita a sala espositiva; un nuovo ingresso e l’allestimento del museo multimediale dedicato alla poesia pascoliana nelle Cantine.

È quanto verrà realizzato a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli grazie al contributo di oltre 452mila euro che il Comune di San Mauro Pascoli è riuscito ad aggiudicarsi attraverso il bando Por Fesr Emilia Romagna Asse 5 – Valorizzazione delle risorse artistiche culturali ed ambientali azione 6.7.1. Un intervento importante che si concentra sul corpo sud est dell’intero compendio e costituisce la prosecuzione di una serie di interventi realizzati negli anni da quando la villa è divenuta di proprietà comunale; interventi finalizzati principalmente alla valorizzazione e promozione di Villa Torlonia come contenitore e polo culturale, nonché attrattore turistico, in sinergia con il Museo Casa Pascoli nell’ambito dell’ambizioso progetto culturale e partecipato Parco Poesia Pascoli.

“Siamo pronti a partire con i lavori già da settembre 2017 – ha annunciato il sindaco Luciana Garbuglia – e nel giro di un anno potremo inaugurare questi nuovi spazi e consegnare alla collettività la Sala del Teatro che attendiamo da tempo, finalmente situata nella sua location ideale, Villa Torlonia, che ad oggi, a poco più di due anni dalla riapertura totale, e attraverso un percorso partecipato con cittadini e associazioni del territorio, possiamo definire un importante attrattore culturale in grado di promuoversi e di promuovere grandi eventi, tra concerti, matrimoni, convegni, spettacoli teatrali, mostre, visite guidate, eventi dedicati al food, al benessere, allo sport e al turismo naturalistico. Abbiamo concluso il 2016 con più di una cinquantina di eventi e una presenza di oltre 20mila tra visitatori e pubblico degli eventi e ci apprestiamo ad inaugurare una stagione 2017 altrettanto ricca ed interessante".

“Con il bando Por Fesr la Regione cercava progetti di riqualificazione in grado di migliorare l'attrattività e la competitività turistica del nostro territorio - ha commentato l’assessore regionale al turismo Andrea Corsini - e il progetto presentato su Villa Torlonia ha risposto a queste esigenze dimostrando inoltre di possedere le caratteristiche per attivare la fondamentale sinergia tra sistema culturale e tessuto economico e sociale”. “Per noi si tratta senz'altro di un segnale importante – ha aggiunto il sindaco - a sostegno del percorso che abbiamo intrapreso come Amministrazione attraverso il progetto partecipato del Parco Poesia Pascoli per promuovere Villa Torlonia come catalizzatore di cultura e spettacolo per tutto il territorio e per valorizzare, in sinergia con Casa Pascoli, la poetica e la biografia di Giovanni Pascoli".

"In quest'ottica lo stanziamento del Por Fesr diventa prezioso e strategico anche alla luce di un ulteriore progetto da 250mila euro che consiste nell'allestimento del museo multimediale pascoliano al Museo Casa Pascoli e a Villa Torlonia attraverso un percorso che, supportato da nuove tecnologie, regalerà un'esperienza interattiva ed emozionale ai turisti e a tutti coloro che desiderano conoscere la poesia pascoliana, San Mauro e la Romagna - ha proseguito Garbuglia -. Parliamo quindi, tra risorse regionali e risorse comunali, di un investimento di 1milione e mezzo di euro circa per la valorizzazione di Villa Torlonia. Ringrazio dunque la giunta regionale guidata dal presidente Bonaccini, e in particolare gli assessori Corsini e Mezzetti, che hanno saputo scommettere su Villa Torlonia permettendoci di proseguire e concretizzare il nostro ambizioso progetto del Parco Poesia Pascoli”.

continua nella pagina successiva ===> L'INTERVENTO NEL DETTAGLIO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

Torna su
CesenaToday è in caricamento