"Rischio cedimenti", il sindaco ordina la chiusura del sentiero nel parco nazionale

Il provvedimento, che riguarda il parco nazionale delle foreste casentinesi, è stato preso per motivi di sicurezza

Il Comune di Bagno di Romagna, con ordinanza, ha ordinato "la chiusura del sentiero 237 da Cà di Sopra all'intersezione con il sentiero 235", nel parco nazionale delle foreste casentinesi.

"A seguito di specifici sopralluoghi - recita l'ordinanza - è emersa la necessità di procedere alla chiusura del sentiero, in quanto il piano calpestabile, in un punto dove è stato ricavato una sistemazione a sbalzo, risulta deteriorato con rischi di cedimenti".
La chiusura è ordinata "per il tempo strettamente necessario per il ripristino delle condizioni di sicurezza".

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento