Recuperato dal degrado, ecco il nuovo sottopasso a Ronta

C’erano tutti i bambini della scuola Tonelli, ma anche tanti genitori e volontari all’inaugurazione dello “Sbuco Passotto”, il sottopasso di Ronta appena recuperato.

C’erano tutti i bambini della scuola Tonelli, ma anche tanti genitori e volontari all’inaugurazione dello “Sbuco Passotto”, il sottopasso di Ronta appena recuperato. Fino a poche settimane fa, infatti, questo passaggio era particolarmente degradato. Poi, il gruppo Piedibus di Ronta – che ci passava tutte le mattine con grande disagio - ha deciso di adottarlo per riportarlo a nuova vita, e grazie alla collaborazione dei papà e delle mamme, della scuola, del Quartiere, degli uffici tecnici comunali e dei volontari, coordinati dal Ceas Multicentro del Comune di Cesena.

Ora i lavori sono finiti e il sottopasso è diventato colorato e allegro grazie ai disegni realizzati dai bambini. Per festeggiare è stata organizzata un’inaugurazione in piena regola. A tagliare il nastro il Sindaco Paolo Lucchi, e l’Assessore alle Politiche Ambientali Lia Montalti, mentre i bambini hanno raccontato questa avventura e presentato i lavori fin qui svolti e quelli futuri per mantenere in buono stato questo spazio.

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Schianto alla rotonda, auto travolge un corridore: è grave. La Polizia Locale lancia un appello sui social

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento