I banditi arrivano in scooter, spianano una pistola e rapinano l'Arca

Sono entrati con una pistola e con fredda determinazione hanno preteso il denaro della cassa, tenendo sotto scacco alcuni dipendenti presenti in quel momento.

Sono entrati con una pistola e con fredda determinazione  hanno preteso il denaro della cassa, tenendo sotto scacco alcuni dipendenti presenti in quel momento. E' la rapina che si è verificata intorno alle 15 al punto vendita “Arca” di Budrio di Longiano, sulla via Emilia. Due malviventi sono giunti in scooter, vestiti di scuro, e all'interno hanno mostrato una pistola per costringere i presenti a consegnare i soldi. Il tutto è avvenuto in una manciata di minuti. I due banditi sono quindi scappati con un bottino di circa tremila euro.

Subito sono scattate le ricerche da parte delle forze dell'ordine. Lo scooter utilizzato per la rapina, poi risultato rubato, è stato ritrovato nei pressi del cimitero della frazione di Bulgaria, vicino a Cesena. Sulla rapina indagano i carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Cesenatico, competente per territorio, e il Nucleo Investigativo provinciale.

LE PRINCIPALI NOTIZIE

RAPINA AL CONAD: PERSONE FATTE STENDERE A TERRA
TERRORE PER DUE GIOVANI: DOPO LO SCONTRO CAPOTTANO NEL TORRENTE
200 ESPOSTI CONTRO IL COMUNE RINVIATO A GIUDIZIO PER STALKING
FACCIA A FACCIA COI LADRI: INSULTATA E AGGREDITA DAI MALVIVENTI
SHOPPING CON CARTA CREDITO RUBATA