Cesena nella morsa dei ladri, parrucchieri, Babbi e il mastro gelatiere: "Hanno agito indisturbati"

Una nottata, quella tra mercoledì e giovedì, che ha visto i malviventi scatenati. Roberto Leoni racconta il furto nella gelateria di via Savio

I danni alla gelateria Leoni di via Savio

Cesena ha vissuto una notte nella morsa dei ladri. Parrucchieri, bar e anche il mastro gelatiere sono entrati nel mirino dei malviventi che hanno scorrazzato per la città. A raccontare uno degli episodi è proprio Roberto Leoni, che ha ricevuto la sgradita 'visita' dei ladri nella notte tra mercoledì e giovedì.

"Hanno agito indisturbati - spiega il mastro gelatiere - in piena notte, hanno avuto il tempo di sradicare un tombino, e lo hanno scagliato più volte contro la vetrata della mia gelateria di via Savio. Qui è la seconda volta che vengono a trovarci, mentre in quella di via Fratelli Bandiera abbiamo subito già tre furti".

"La vetrata è anti-scasso - prosegue Leoni - non riuscendo a romperla, hanno sradicato la porta probabilmente con un piede di porco. Hanno agito in un lasso di tempo che va dalla mezzanotte alle 5 di mattina, devono aver fatto un grande frastuono, anche se quella notte c'era un forte temporale". Sui danni: "In realtà sono più quelli alla struttura, circa 2mila euro, visto che nella cassa hanno rubato 400 euro, oltre ad impossesssarsi di alcuni alcolici".

"La cosa che preoccupa di più - rimarca Leoni - è il fatto che abbiano avuto la possibilità di agire indisturbati per diversi minuti, sradicare un tombino e poi entrare nel locale, che è anche illuminato". La gelateria non è provvista di telecamere di sorveglianza ma "ci sono quelle di una banca poco distante dal negozio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una nottata quella tra mercoledì e giovedì, caratterizzata da una vera e propria raffica di furti. Anche Babbi Caffè, in pieno centro storico, ha ricevuto l'inattesa visita dei ladri, che qui sono rimasti delusi, perché hanno trovato la cassa vuota. Ma non è finita, l'escalation criminale che ha visto i Carabinieri sulla scia dei malviventi, ha avuto come sfortunati protagonisti anche tre locali di parrucchieri della città.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento