"Questo non è amore": la Polizia si mobilita con incontri contro la violenza sulle donne

Anche la Polizia di Stato, con la campagna "Questo non è amore" ed il progetto "Camper" intende aderire alle numerose iniziative organizzate sull’argomento

Domenica si celebra la “La Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”. Anche la Polizia di Stato, con la campagna "Questo non è amore" ed il progetto "Camper" intende aderire alle numerose iniziative organizzate sull’argomento da associazioni ed enti istituzionali, comunicando alla cittadinanza le nuove procedure operative in materia di violenza di genere che coinvolgono vittime particolarmente vulnerabili. "Si tratta di un approccio globale di intervento che deve affiancare ed accompagnare la persona offesa in ogni fase del suo difficile percorso e che implica un’attività operativa volta ad informare, garantire la centralità della vittima, ascoltare e proteggere, farsi carico, fare rete. Insomma non una mera attività di polizia ma un intervento che assuma anche una dimensione esterna, segno tangibile di un approfondimento di problematiche di difficile emersione", viene spiegato. Per questo, la Polizia di Stato di Forlì-Cesena ha programmato alcuni incontri con la cittadinanza: giovedì negli ospedali “Morgagni-Pierantoni” di Forlì e il “Bufalini” di Cesena; venerdì al Bufalini di Cesena; sabato e domenica nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento