Prezioso lavoro di restauro in Cattedrale, tornano a splendere gli affreschi del 1500

I risultati dell'importante opera di restauro sono stati presentati in cattedrale alla presenza del Vescovo Douglas Regattieri 

Foto Dalmo

Tornano a risplendere, in cattedrale, i preziosi affreschi risalenti al 1509. La nicchia in capo alla navata sinistra è stata oggetto di un prezioso lavoro di recupero ad opera della restauratrice Mariella Dell'Amore. Un restauro che ha beneficiato di un lascito alla parrocchia di San Giovanni Battista.  I risultati dell'importante opera di restauro sono stati presentati in cattedrale alla presenza del Vescovo Douglas Regattieri e del parroco don Giordano Amati.

Sacrificati sul finire del 1600 per volontà del Vescovo Vincenzo Maria Orsini, le pitture ricomparvero nel 1960 volute fortemente dal Vescovo Augusto Gianfranceschi nel corso dei grandi lavori che interessarono la cattedrale. Gli affreschi rappresentano "La Santissima Trinità adorata da San Francesco e dal canonico Cesare Isolani", di Antonio Aleotti, artista attivo a Cesena tra il 1494 e il 1527. 
 Nell'opera, il personaggio ritratto a sinistra in abiti pontificali è colui che ordinò il dipinto: don Cesare di Biagio Isolani. L'iconografia della Trinità in cui il Padre regge la croce del Figlio, allineati con la colomba dello Spirito Santo, appare già nella Firenze Tre-quattrocentesca (La Trinità di Masaccio in Santa Maria Novella).

Affreschi preziosissimi quelli custoditi in cattedrale che hanno subito e superato tante peripezie, con la parete prima per lungo tempo oscurata e poi oggetto di tante ridipinture. Interessanti e misteriosi i graffiti messi in luce dal lavoro di recupero, dove si legge una data "1543" e il cognome "Serra" .                            

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento