Furgone sospetto a Villamarina: 41enne si aggirava con un coltellaccio da macellaio

Tutto ha avuto inizio quando gli uomini dell'Arma, impegnati in un servizio straordinario del controllo del territorio, hanno intercettato un furgone nei dintorni dello svincolo di Villamarina

Aveva nascosto nel suo furgone un coltello da macellaio. Un polacco di 41 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato denunciato martedì sera dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cesenatico per porto di armi od oggetti atti ad offendere. Tutto ha avuto inizio quando gli uomini dell'Arma, impegnati in un servizio straordinario del controllo del territorio, hanno intercettato un furgone nei dintorni dello svincolo di Villamarina della Statale 16 Adriatica un furgone aggirarsi con fare sospetto. All'interno si trovava il 41enne polacco. Dalla perquisizione è spuntato un coltello da macellaio di 30 centimetri di lunghezza, con lama di 15. L’oggetto è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

  • Scontro all'incrocio, un'auto si cappotta e l'altra finisce contro il palo: tre feriti

Torna su
CesenaToday è in caricamento