Portare le scolaresche alla Malatestiana e nei musei: aperto il bando per i progetti didattici

Ogni soggetto potrà presentare più di un progetto per lo stesso museo ed anche più di un progetto per più musei, fino a un numero massimo di cinque progetti

Dopo la positiva sperimentazione svolta nell’anno scolastico 2016/2017, l’assessorato alla Cultura del Comune di Cesena lancia un nuovo bando per selezionare progetti didattici volti a valorizzare  e promuovere la conoscenza dei musei cesenati: Biblioteca Malatestiana, Museo Archeologico, Pinacoteca comunale, Casa Serra. L’obiettivo è quello di creare un portfolio di attività e laboratori da proporre nei prossimi due anni agli istituti del territorio, dagli asili nido alle scuole superiori. Lo scorso anno, con un bando analogo, arrivarono oltre 150 progetti, ne sono stati selezionati circa ottanta.
 
Per partecipare al nuovo bando c’è tempo fino al 7 agosto. Possono presentare le loro proposte associazioni culturali e di promozione sociale, cooperative e imprese che abbiano maturato esperienze didattiche museali o abbiano svolto servizi di guida museale. Ai partecipanti si chiede di elaborare progetti didattici riferiti a  uno o più musei e indirizzati a specifiche fasce di età: ai bambini dei nidi e delle scuole per l’infanzia, agli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di 1° e 2° grado. Ogni soggetto potrà presentare più di un progetto per lo stesso museo ed anche più di un progetto per più musei, fino a un numero massimo di cinque progetti per museo per fascia di età. L’attività dovrà essere realizzata negli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019 e il proponente dovrà assicurare la disponibilità a svolgere  i laboratori per tutta la durata di entrambi gli anni scolastici.
 
I progetti verranno valutati da una commissione tecnica appositamente nominata, sulla base dei seguenti criteri: qualità scientifico culturale (max 30 punti), elementi di innovazione e originalità (max 10 punti), chiarezza e coerenza dell'articolazione progettuale (max  10 punti: punti); capacità di coinvolgimento degli studenti (max 10 punti),  congruità economica della proposta (max  20 punti), curriculum (max 20 punti). I progetti ritenuti idonei saranno promossi nel territorio dall’Assessorato alla Cultura, che provvederà a presentarli alle scuole di Cesena e della Regione con l’invio di materiale illustrativo. Il bando completo può essere consultato sul sito del Comune www.comune.cesena.fc.it, dove possono essere scaricati anche i moduli.

Potrebbe interessarti

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Assegno di maternità: cos'è e come richiederlo

I più letti della settimana

  • Nuova tragedia stradale: perde la vita uno studente 17enne

  • Salta la fila, urta una bimba e lo insulta. Scoppia la lite con ceffone

  • E' un'estate di sangue, nuova tragedia: centauro cesenate perde la vita

  • Incidente in un allevamento durante le operazioni pulizia: un morto

  • Il Cesena e il Rotary piangono Maurizio Borghetti: l'imprenditore con la passione dei viaggi e del calcio

  • Morto a 17 anni mentre andava al mare: investitore denunciato per omicidio colposo

Torna su
CesenaToday è in caricamento