Piazza del Popolo "trascina" nella rinascita piazza Amendola, arriva anche l'eco-negozio per la casa

La rinascita di piazza del Popolo è contagiosa. Anche piazzetta Amendola, a fianco del Comune, sta vivendo una nuova era

Olivia Marani di Anice Stellato

La rinascita di piazza del Popolo è contagiosa. Anche piazzetta Amendola, a fianco del Comune, sta vivendo una nuova era. "Sono arrivato qui nel 2014 - racconta il gestore del Baricentro - e c'era poco poco, giusto i dipendenti del Comune... Ora, c'è più movimento, sia il fine settimana che durante i giorni normali. Si sa, gente chiama gente e piazza del Popolo è diventata una bella calamita". E' vero che la scorsa estate è chiuso il negozio storico di via Pescheria "I mori" dei "F.lli Resi di Resi Giampaolo" e che un mese fa ha abbassato le serrande anche il frutta e verdura accanto al bar perché sono andati in pensione (vendono anche i muri del negozio) ma è altrettanto vero che di frutta e verdura ce ne sono ben due nel giro di pochi metri, circa un anno fa ha aperto "Foodie" che sta riscuotendo enorme successo soprattutto tra i giovani, c'è una pescheria molto frequentata, e tre settimane fa ha aperto un altro negozio: "Anice stellato". Negozio molto particolare, anzi, si potrebbe definire unico unisce il design alla cura del corpo e della casa. 

Dietro al bancone c'è Olivia Marani, Accademia delle belle Arti alle spalle, artista e appassionata di profumi. "Il negozio è frutto di una mia ricerca personale tra ditte molto speciali che trattano i prodotti con un'attenzione all'ambiente e al packaging veramente importante". All'interno, infatti, tutto fa pensare al design, allo stile. A uno stile, però, che è anche sostanza per la ricerca della qualità dei prodotti e l'attenzione all'ambiente. 

Si va dai piatti di latta con la rassicurante scritta "Da domani inizio la dieta" o "gallina vecchia fa buon brodo" alle candele di soia senza paraffina. In bella mostra ci sono profumi al pepe, allo zenzero e ad altri particolari aromi provenienti da una ditta fiorentina oppure creme e trucchi di una ditta portoghese assolutamente vegana e ipercontrollata, contro qualsiasi forma di intolleranza e allergia. Non mancano nemmeno i prodotti per lavare le stoviglie e gli orologi. Un concept store molto originale dove, tra le altre cose, spuntano anche i quadri di Olivia e le candele con le decorazioni grafiche del suo ragazzo. "Spero di ospitare anche i quadri di altri amici, io provengo da quell'ambiente e ho cercato di creare un ambiente esteticamente piacevole capace anche di soddisfare le esigenze concrete di un consumatore". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • "Andiamo a mangiare qualcosa", ma la porta al mercato: la dinamica del tentato stupro

  • Per chi culla il sogno di comprare casa, la banca apre le porte col "Mutuo Day"

  • Ubriaco al volante va prendere il figlio a scuola, denuncia e ritiro della patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento