Per i piccoli prematuri nati al Bufalini ecco gli abiti in fibra di latte

"Origami" è una startup incubata al CesenaLab che produce abiti per neonati (0-24 mesi) con tessuti naturali e innovativi, come la fibra di latte

Lunedì nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale dell'ospedale "Infermi" di Rimini e del "Maurizio Bufalini" di Cesena, la startup "Origami" ha donato alcuni vestitini in fibra di latte alle associazioni “La prima coccola” e “Crescere a piccoli passi” per i bimbi prematuri ricoverati. "Origami" è una startup incubata al CesenaLab che produce abiti per neonati (0-24 mesi) con tessuti naturali e innovativi, come la fibra di latte. Questa fibra, ricavata dagli scarti della produzione del latte alimentare, ha numerosi benefici: è idratante, anallergica, antibatterica, termoregolatrice e protegge dai raggi UV. Il design dei capi, inoltre, è studiato per garantire il massimo comfort in ogni fase dello sviluppo.

Le founder Maddalena Falaschi, Giuditta Gelsumini e Sonia Di Benedetto, dopo aver vissuto da vicino l’esperienza di avere un bimbo ricoverato in Terapia Intensiva Neonatale, hanno ideato una linea ad hoc per questi piccoli guerrieri, creando dei capi idonei alla delicata pelle e compatibili con le strumentazioni necessarie per le cure dei bimbi ricoverati. L’incontro con le associazioni “La prima coccola” e “Crescere a piccoli passi” (costituite dai genitori di bambini nati pretermine e ricoverati nelle Tin di Rimini e Cesena) e con le infermiere e le ostetriche che ogni giorno si prendono cura dei piccoli pazienti, ha portato alla decisione di donare degli abitini per poter rendere più confortevole la degenza di questi bimbi, che lottano per la vita.

“Crediamo nell’impegno per far crescere i nostri bambini in un mondo migliore - afferma Falaschi, co-founder di Origami - Ciò significa prendersi cura dei più piccoli, della loro salute e del mondo in cui cresceranno. Le nostre esperienze personali, e quelle di alcuni amici, ci hanno ispirato a creare una collezione tutta dedicata a questi piccoli grandi guerrieri, aiutandoli con un abbigliamento adeguato, bello, sicuro e creato con una produzione cosciente ed ecosostenibile. Per questo è nata l’idea di devolvere, per ogni capo che verrà comprato sul nostro shop on-line (origamiorganics.com), un euro per la realizzazione di questo speciale progetto".

Le Associazioni "La Prima Coccola Onlus" e "Crescere a piccoli passi" sono nate da gruppi di genitori che hanno in comune l'esperienza in Terapia Intensiva Neonatale con i loro bimbi, nati prematuri o con patologie per cui si sono rese necessarie cure specializzate al momento della nascita. Gli obiettivi delle due associazioni sono il supporto morale e psicologico alle famiglie dei piccoli ricoverati, la promozione di iniziative idonee al potenziamento ed al miglioramento delle strutture e delle strumentazioni del Centro di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia, la sensibilizzazione degli operatori sanitari sugli aspetti dell’umanizzazione delle cure, della bioetica e della comunicazione.

Potrebbe interessarti

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

  • Assegno di maternità: cos'è e come richiederlo

I più letti della settimana

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • E' un'estate di sangue, nuova tragedia: centauro cesenate perde la vita

  • Salta la fila, urta una bimba e lo insulta. Scoppia la lite con ceffone

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Incidente in un allevamento durante le operazioni pulizia: un morto

  • Nuova tragedia stradale: perde la vita uno studente 17enne

Torna su
CesenaToday è in caricamento