Pattuglie anti-telefonino al volante della Polizia Locale: in poche ore fioccano le multe

Venerdì pomeriggio sono stati effettuati mirati servizi con pattuglie motomontate

Continua l'azione della Polizia Locale dell'Unione Rubicone e Mare contro l'uso del telefonino alla guida. Venerdì pomeriggio sono stati effettuati mirati servizi con pattuglie motomontate. Sono 8 i verbali elevati per la violazione dell'articolo 173 del codice della strada, che punisce con una sanzione di 165 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente chi viene sorpreso a smanettare con telefono mentre guida. In caso di recidiva nei due anni, alla sanzione consegue la sospensione della patente da 1 a 3 mesi.

"Di queste sanzioni da inizio anno ne abbiamo fatte alcune decine - afferma il comandante Alessandro Scarpellini -. L'uso di apparecchi come tablet o smartphone mentre si è alla guida di un veicolo è molto pericoloso, perchè causa distrazione. Il semplice "abbassamento" degli occhi per guardare lo schermo di un telefono, anche per pochi secondi, distoglie l'attenzione dalla strada per decine di metri. Questo fenomeno, illecito, oggi è unanimemente riconosciuto come una delle principali cause di incidenti stradali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude il comandante: "Noi speriamo sempre di vedere la scomparsa definitiva di questo pericoloso comportamento e di trovarci nel futuro a non dover più fare verbali di questo genere. O per meglio dire, a non dovere più essere costretti a rilevare incidenti stradali provocati da questa insana abitudine. Eppure è semplice: se si guida non si usa lo smartphone. Punto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento