Dal Tardini al Manuzzi, "Legends italiane contro spagnole": Operazione Nostalgia a Cesena

Gli ideatori del fortunato format: "Allo stadio Tardini abbiamo portato 8mila persone, all'Orogel Manuzzi puntiamo a raddoppiare"

L'ultimo raduno a Parma

"Allo stadio Tardini siamo riusciti a portare circa 8mila persone, il nostro obiettivo a Cesena è quello di raddoppiare le presenze". C'è grande entusiamo intorno alla partita-evento che si giocherà sabato 6 luglio, il mega raduno di appassionati di Operazione Nostalgia. Andrea Bini, ideatore insieme a Luca Valentini della pagina Facebook da quasi 1 milione di like, spiega la scelta di Cesena, e in particolare dello stadio Manuzzi. "Siamo rimasti 'abbagliati' dal numero di abbonati in serie D, e dallo stadio all'inglese che è una location perfetta per un evento del genere".

Il percorso di Operazione Nostalgia è itinerante, quella cesenate è la quarta tappa. "Abbiamo iniziato - prosegue Bini - quattro anni fa a Milano portando 500 persone e quattro giocatori: Protti, Hubner, Paganin e Valtolina". Da lì in poi è stata un escalation di seguaci calciofili nostalgici: "Poi siamo riusciti a radunare circa duemila persone a Ostia portando vecchie glorie giallorosse come Perrotta, Taddei, Di Biagio e Aldair". La terza tappa è stata a Nardò, in provincia di Lecce, 3500 persone e oltre 30 calciatori radunati. La ribalta più importante lo scorso anno allo stadio Tardini di Parma con ben 8mila persone sugli spalti e in campo ex campioni come Veron, Crespo, Asprilla e Dino Baggio.

operazione nostalgia 1-2

La gara-evento del 6 luglio al Manuzzi avrà una importante novità, in campo infatti ci saranno anche Legends del campionato spagnolo, giocatori del calibro di Morientes, Mendieta e Fernando Sanz. Sulla sponda italiana ci saranno tanti giocatori che hanno fatto la storia del nostro campionato, molti ancora top secret. Ma gli organizzatori svelano già la presenza di Frey,  Dario Hubner, Diego Fuser, Massimo Agostini e Stefano Fiore. Il Condor Agostini spiega l'importanza dell'evento: "La parola nostalgia è perfetta per una partita del genere, dove si rivedrà il calcio di una volta, con tanti giocatori in campo e tifosi allo stadio con maglie diverse".

Sarà quindi una partita dal sapore amarcord, e di respiro internazionale visto che si sfiderenno vecchie glorie del campionato italiano contro quelle del campionato spagnolo. "Siamo consapevoli - spiega Luca Valentini, uno degli ideatori di Operazione Nostalgia - che in quei giorni nella Riviera romagnola ci sarà la Notte Rosa, ma siamo fiduciosi perché il nostro sarà un evento importante che verrà trasmesso in nove Paesi, tra cui Brasile, Giappone e Canada".

operazione nostalgia 2-2-2

"E' un'iniziativa - sottolinea il sindaco Paolo Lucchi - molto importante per la città, che promuove l'idea di affrontare il calcio nella maniera giusta, più leggera e senza tensioni. Voglio sottolineare come il nostro stadio sia l'ideale per un evento del genere, senza barriere su tre lati, perfetto per mescolare le diverse tifoserie". La prevendita è già partita a un prezzo popolare di 10 euro, "Sul prato del Manuzzi ci saranno 36-38 leggende del calcio, e in panchina due mister d'eccezione che ancora non sveliamo", concludono i due inventori del format che sono riusciti a riunire tutti i calciofili nostalgici d'Italia.

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Sagre di Romagna a giugno: gli appuntamenti più gustosi tra Cesena, Forlì e Ravenna

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, Enzo Lattuca trionfa a Cesena con il 55,74%. Giovannini si conferma sindaco di Savignano

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Cesena non cambia, notte di festa per Lattuca: "Una città che guarda al futuro e non al passato"

  • Dopo lo schianto contro una macchina agricola finisce nel fosso: muore all'ospedale

  • Ecco il nuovo consiglio comunale, una maggioranza consistente per il neosindaco Enzo Lattuca

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

Torna su
CesenaToday è in caricamento