Scelta la cordata di Pubblisole, nasce la nuova avventura del "Cesena FC"

Come era largamente previsto è la proposta di "Pubblisole" quella ad essere stata accolta nell'indagine conoscitiva, sotto forma di bando pubblico, da parte del Comune di Cesena

L'annuncio del sindaco (Foto Piero Pasini)

Il Cesena calcistico ancora allo stadio Manuzzi per la gioia dei suoi tifosi. La storia continua, una squadra con i colori bianconeri sarà in campo per la prossima stagione 2018/19  con il nome "Cesena FC" per disputare  il campionato di serie D. Ormai è ufficiale e la comunicazione è già partita per informare la Figc che la società Publisole Spa, in qualità di capogruppo di un raggruppamento di venti soggetti imprenditoriali del territorio, e che si costituirà poi in una NewCo, si avvalerà del titolo sportivo messo formalmente a disposizione dalla Società “Romagna Centro Cesena” già iscritta al campionato di serie D. A questo proposito il consiglio di amministrazione di quest'ultima è dimissionario per permettere la creazione del  nuovo apparato amministrativo e direttivo della NewCo che si andrà ad allestire con la denominazione Cesena F.C.

Sono venti le aziende del territorio cesenate, alle quali molto probabilmente se ne aggiungeranno altre cinque, che hanno sottoscritto un impegno triennale: Maxicart, Combitras, Righi Group, Effebi, Linxs, Olimpia Costruzioni, Celbo, Sicura, Aren E.P., Eventioggi, Hippogroup Cesenate, Manuzzi, Casadei Pallets, Vitobello Ricambi, Onit Group, Baruzzi, Comaco, Sic, Publisole. A queste va aggiunto Amadori e Technogym che contribuiranno con propri fondi senza per il momento entrare nel sodalizio. Il capitale sociale sarà di 200 mila euro e già dal primo anno c'è un impegno di un milione e 815 mila euro per la prima squadra e circa 300mila euro per la giovanile.

Patrignani presidente in pectore: "Appartenenza ad un territorio"
La cronistoria dell'ultimo mese di Lugaresi verso il baratro
La proposta di Pubblisole, tutti i dettagli
C'è chi chiede di ripartire dalla Serie C: la risposta del sindaco

La nuova società  tuttavia non potrà fare uso, al momento, del simbolo del Cavalluccio Marino per il quale si dovrà aspettare il via libera del curatore fallimentare. “Un momento estremamente importate per lo sport cesenate risolto grazie all'impegno delle aziende locali – ha commentato il sindaco Paolo Lucchi – il progetto della Publisole iniziava con la frase 'Smettere di soffrire e diventare grandi', ma non solo questo ha conquistato la commissione, infatti è la bontà del progetto complessivo che l'ha fatto primeggiare sull'altro presentato da Pt Group Management che è stato accantonato per l'assoluta mancanza di documentazione”.

Come previsto la nuova società Cesena F.C. provvederà a sottoscrivere con il Comune il contratto di concessione dello stadio comunale e dell'impianto sportivo di Villa Silvia  oltre ad avere quello di via Calcinaro sede di Romagna Centro. Il campo del Manuzzi verrà completamente rifatto, spiega l'assessore Christian Castorri: “Verrà steso un manto erboso su un manto sintetico. Ho fatto una visita oggi a Coverciano e ho potuto constatare la qualità del risultato. Ci vorranno circa quarantacinque giorni e il tutto sarà pronto a settembre e speriamo di poter fare al Manuzzi la prima partita del nuovo Romagna Centro Cesena”. “Sarà una nuova vita – conclude il presidente della commissione speciale Dionigio Dionigi che ha avuto il compito di vagliare i progetti -  contiamo di avere quattromila abbonati ma, secondo me, potrebbero essere di più. Abbiamo scongiurato il rischio di restare un anno e più senza calcio a Cesena”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bando periferie, retromarcia del Governo: salvi i fondi. La Regione: "Annuncio positivo"

  • Sport

    Dopo oltre 50 anni torna il derby Cesena-Forlì: scatta la caccia al biglietto

  • Salute

    Da Cesena a New York per combattere i tumori: ricercatrice in finale ai premi Issnaf a Washington

  • Salute

    L’influenza è alle porte, arrivano i primi vaccini: "Non solo bimbi e anziani, lo facciano anche i medici"

I più letti della settimana

  • Il "boss" di America Graffiti si butta anche nel mondo di manga e fumetti: in arrivo un grande store

  • Si scontra con un'auto e viene sbalzato dallo scooter: è in gravi condizioni

  • Sotto accusa le ronde: Forza Nuova denunciata per aver formato un corpo di polizia non autorizzato

  • Guidava con un tasso alcolemico da coma etilico: valore record a Cesena

  • "Uniti risorgeremo", il Manuzzi accoglie così il Cesena: e i bianconeri non deludono

  • Cambia la manovra antismog: forni a legna e barbeque, nessun rischio di spegnimento

Torna su
CesenaToday è in caricamento