Fervono i preparativi per il Santo Natale in parrocchia a Villachiaviche

Per il 26 alle 17.30 è previsto il grandioso Presepe vivente, in chiesa, dove saranno coinvolti oltre 100 bambini del catechismo in un’ora e trenta minuti di spettacolo dal titolo “Natale Alternativo”, con parti di canto affidate ai cantori solisti e al coro

Fervono i preparativi per il Santo Natale in parrocchia a Villachiaviche. E’ tempo di confessioni, il parroco sarà disponibile, come da venerdì scorso, tutto il giorno dalle 9 alle 12, dalle 12 alle 19.30 e dopo le ore 21. Nella vigilia, giovedì, le confessioni si terranno dalle 8.30 alle 12,30, dalle 15 alle 19.30, dalle 21 alle 23. Alle 24 la Messa Solenne con lettura dei Sermoncini tradizionali da parte dei bambini, come si usava un tempo. Dopo la messa grande rinfresco con brulè, cioccolata calda, panettone e pandoro per tutti. Il giorno di Natale, le messe saranno alle 7,30 – 9,30 – 11 – 19 con lettura dei sermoncini.

Per il 26 alle 17.30 è previsto il grandioso Presepe vivente, in chiesa, dove saranno coinvolti oltre 100 bambini del catechismo in un’ora e trenta minuti di spettacolo dal titolo “Natale Alternativo”, con parti di canto affidate ai cantori solisti e al coro. Dal 28 al 30 i ragazzi vengono invitati alla 3 giorni a Sant’Agata Feltria, con incontri, uscite, testimonianze, giochi, servizi in autogestione. Si tiene poi il Concorso dei Presepi, che saranno visitati dal parroco seguito dalla giuria composta da ragazzi giovani. I ragazzi delle superiori prolungheranno la 3 giorni facendo per loro una 2 giorni, fino al 1 gennaio, includendo anche la festa di capodanno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli adulti è prevista una cena in parrocchia aperta a tutti, per chi non ha nessuno, e i ragazzi delle medie avranno una loro apposita festa. Sabato 2 è prevista gita a Città di Castello (a vedere i presepi della grande mostra sotto al Duomo e nelle principali chiese della città), col pomeriggio a Montecasale. Domenica 3 alle 17 è prevista una tombola insieme. Nel pomeriggio del 5 il gruppo dei giovani Pasquaroli visiterà le famiglie che ne faranno richiesta. Nel pomeriggio del 6 si terrà la festa della Befana, con proiezione delle foto dei presepi del Concorso. In tutto il periodo Natalizio, e anche dopo, è visitabile il presepe meccanico che si trova nella cantina, sotto la cripta: giù il corridoio d’ingresso è davvero d’effetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

Torna su
CesenaToday è in caricamento