Gli studenti di Architettura progetteranno il Museo dell'Artigianato

Il Museo proporrà il passato non semplicemente idealizzandolo, ma legandolo al presente e al futuro: questo è anche il messaggio del 70° di fondazione che stiamo celebrando quest'anno nel territorio.

Nella foto dell'archivio Zangheri la litografia Sila nel 1957

Confartigianato Federimpresa Cesena ha avviato una collaborazione con la Facoltà di Architettura di Cesena per la realizzazione di un Museo dell'artigianato negli spazi esterni e interni della sede di via Alpi. "L'obiettivo - rimarcano il Gruppo di Presidenza formato da Lorena Fantozzi, Stefano Ruffilli e Marcello Grassi e il presidente del Comitato comunale di Cesena Pietro Manuzzi - è di rendere da una parte omaggio al valore artigiano e dall'altra rimarcare le profonde interrelazioni che il nostro settore produttivo nel corso dei decenni ha intrecciato con la città e il territorio, ponendosi come presidio non solo economico ma anche sociale e culturale. In questo modo verrebbe anche colmata una lacuna mettendo a disposizione della comunità e dei partner fra cui l'Università uno spazio cittadino di profondo valore culturale".

"L'idea su cui si sta ragionando - spiega il vicesegretario di Confartigianato Giampiero Placuzzi -  è che la Facoltà di Architettura affronti lo studio dell'area esterna alla sede di Torre del Moro organizzando una sorta di workshop, cioè una attività formativa a scelta da proporre agli studenti del 4/5° anno di Architettura (che potrebbe equivalere ad una sorta di esame opzionale), con lezioni, incontri con esperti, e attività di progettazione a piccoli gruppi. Il workshop si concluderà con una mostra dei lavori, che saranno giudicati da una giuria la quale premierà il progetto migliore. In sostanza: saranno gli studenti a progettare il Museo dell'Artigianato cesenate che sorgerà presso la sede della Confartigianato e che comprenderà testimonianze concrete dell'operato delle imprese nel nostro territorio".

"Il Museo - aggiunge il Gruppo di Presidenza - non dovrà avere una dimensione statica, ma si aprirà al territorio e sarà legato al nostro campus formativo. Il progetto ad opera di giovani è già di per sé una garanzia di questo dinamismo che vogliamo imprimere alla realizzazione. L'intendimento è di renderlo un ambito di riflessione sul rapporto fra tradizione e innovazione che così tanto interessa le imprese dopo la svolta digitale dettata dai nuovi ritrovati della tecnologia i quali necessariamente si riverberano anche nelle tecniche professionali dell'artigianato. I mestieri artigiani poggiano il loro fondamento sui grandi valori del sapere artigiano attorno a cui si innesca un profondo processo di ammodernamento, che non snatura però i principi costitutivi. Il Museo, insomma, proporrà il passato non semplicemente idealizzandolo, ma legandolo al presente e al futuro: questo è anche il messaggio del 70° di fondazione che stiamo celebrando quest'anno nel territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

  • Colpita da meningite durante la gita di gruppo, turista in gravi condizioni

Torna su
CesenaToday è in caricamento