Muore a 31 anni nella stessa chiesa che dopo ha accolto il suo funerale, il cordoglio dei genitori

Spiega la madre, ringraziando tutti i presenti: “È stato un momento molto doloroso ma abbiamo sentito la solidarietà di tantissime persone e abbiamo capito ancora di più quanto nostro figlio fosse speciale"

Giovedì nella piccola località di Piavola, tutto si è fermato per dare l'ultimo saluto a Maurizio Rossi, morto a soli 31 anni a causa di un infarto che lo ha colto la settimana prima. Al momento del malore è stato impossibile salvare il giovane e l'infarto lo ha stroncato. Maurizio è morto nella stessa chiesa che ha accolto il suo funerale, infatti quando è stato colpito dal malore si trovava nella chiesa della frazione di Mercato Saraceno per il funerale ad un'anziana del paese, a cui aveva voluto presenziare. Proprio quella Chiesa giovedì si è riempita per salutarlo un'ultima volta.

Spiega la madre, ringraziando tutti i presenti: “È stato un momento molto doloroso ma abbiamo sentito la solidarietà di tantissime persone e abbiamo capito ancora di più quanto nostro figlio fosse speciale. Impossibilitati a farlo ad uno ad uno, vogliamo ringraziare sentitamente tutte le persone che ci sono state vicine e che hanno accompagnato Maurizio in questo viaggio. Siamo molto legati al paese di Piavola”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in stazione: è una 13enne la giovane morta sui binari

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Sciagura sui binari, muore una donna. Cancellazioni e treni in ritardo sulla linea Adriatica

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

Torna su
CesenaToday è in caricamento