Mobilità urbana, il Comune di Cesena al Bikeconomy Forum 2018 di Roma

"Essere stati invitati a questo importante appuntamento - commentano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Sostenibilità Ambientale Francesca Lucchi -, non può che renderci orgogliosi"

Prosegue l’interesse suscitato dal progetto “Cambiamo Marcia” del Comune di Cesena e, più in generale, dall’impegno messo in campo dall’amministrazione comunale per favorire una nuova cultura della mobilità urbana. Dopo aver conquistato, lo scorso 24 ottobre, il primo premio nella seconda edizione dell’ “Urban Award”, promosso dall’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) ed ideato da Ludovica Casellati, direttrice di Viagginbici.com, venerdì mattina il sindaco di Cesena Paolo Lucchi, accompagnato dall’assessore alla Sostenibilità Ambientale Francesca Lucchi, ha infatti partecipato come relatore alla tavola rotonda sul tema “La bike come utility. Viabilità compatibile, soddisfazione del cittadino, risparmio energetico”, organizzata all’interno del Bikeconomy Forum 2018, appuntamento annuale di approfondimento e confronto sul ruolo della bicicletta nello sviluppo di un’economia verde e sostenibile.

Insieme al sindaco di Cesena, al tavolo dei relatori nella Sala Carlo Scarpa del Museo Maxxi di Roma erano presenti: Francesco Iacorossi (Agenzia Roma Mobilità), Mario Occhiuto (delegato nazionale all’Urbanistica di Anci e sindaco di Cosenza), Francesco Casciano (sindaco di Collegno) e Piero Pii (sindaco Casole d’Elsa). Moderatrice della tavola rotonda Ludovica Casellati.

"Essere stati invitati a questo importante appuntamento - commentano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Sostenibilità Ambientale Francesca Lucchi -, non può che renderci orgogliosi. Dopo essere stati riconosciuti, da Anci, come il Comune d’Italia più virtuoso sul tema della mobilità sostenibile, ora siamo stati infatti chiamati a raccontare le azioni che abbiamo messo in campo a tutela dell’aria che respiriamo, della qualità della nostra città e del nostro benessere psicofisico, agli addetti ai lavori del mondo della bicicletta. Il Bikeconomy Forum è infatti uno stimolante punto d’incontro e di riflessione dove esperti, politici, giornalisti, attivisti e sportivi raccontano l’incredibile accelerazione dell’economia verde che ruota intorno alla bicicletta. Una accelerazione alla quale siamo felici di aver contribuito e di stare contribuendo anche noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa edizione del Forum, la terza, dal titolo “The Booming Bike World” si è concentrata sulle nuove infrastrutture, su cosa serve per farle bene, sui finanziamenti che ci sono e su come ottenerli e, infine, sull’attenzione del mondo finanziario che sempre di più vede nel mercato della bicicletta un mercato in forte espansione (‘booming market’) su cui investire per il futuro della mobilità smart e sostenibile. Tra i partecipanti, erano presenti Davide Cassani, ct della Nazionale italiana maschile di ciclismo; il campione del mondo di ciclismo Moreno Argentin; il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Michele Dell’Orco; l’assessore Mobilità Comune di Roma Linda Meleo; il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco; Paolo Gandolfi, urbanista e padre della legge sulla mobilità ciclistica; Pierangelo Soldavini de Il Sole24Ore; il presidente dell’Istituto del Credito Sportivo Andrea Abodi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

Torna su
CesenaToday è in caricamento