Mercato ecologico, gli ambulanti faranno la raccolta differenziata

Mercato ambulante sostenibile e a favore dell'ambiente. Il Consorzio "Le città. I mercati" a cui aderiscono circa 250 imprenditori ambulanti lancia un progetto di raccolta differenziata al mercato

Mercato ambulante sostenibile e a favore dell'ambiente. Il Consorzio “Le città.  I mercati” a cui aderiscono circa 250 imprenditori ambulanti lancia un progetto di raccolta differenziata al mercato di piazza del Popolo e viale Mazzoni in collaborazione con Hera, amministrazione comunale e polizia municipale.  Da sabato 26 novembre tutti gli ambulanti del mercato saranno muniti di due contenitori per la raccolta differenziata (carta e plastica) e al termine di ogni mercato andranno a svuotarli nei cassonetti preposti.

"E' il primo mercato a livello regionale che attuerà questa pratica virtuosa - dice il presidente del consorzio Alverio Andreoli - e siamo certi che sulla nostra scia altri adotteranno un progetto simile. Gli operatori ambulanti del stanno lavorando da anni in un fecondo gioco di squadra per rendere il mercato sempre più un luogo confortevole e piacevole per le migliaia di clienti e avventori in un clima familiare che favorisce non solo lo shopping ma anche l'incontro e lo scambio sociale. È nell'interesse degli ambulanti e degli avventori stessi curare il decorso e la presentabilità degli spazi su cui insiste il mercato e l'avvio della raccolta differenziata opera anche in questa direzione oltre che in quella principale di dare un contributo ad una pratica che sta estendendosi meritoriamente nel nostro territorio”.

“Gli ambulanti di  Cesena – prosegue Andreoli – si dimostrano dunque sensibili ad affrontare insieme anche iniziative, non strettamente legate allo shopping ma alla vivibilità del proprio luogo di lavoro, che coincide con una delle zone più belle della città. Tenere e lasciare l’area mercatale pulita non dipende  solo dal rispetto di un regolamento comunale, ma è l’impegno educato e civile verso una città che da sempre ci ospita.”

Ecco come funzionerà concretamente la raccolta: ogni operatore avrà a disposizione un kit di due contenitori: un contenitore azzurro per la raccolta della carta, uno giallo per la raccolta della plastica. Al termine di ogni giornata mercatale di mercoledì e sabato , i due contenitori dovranno essere portati e svuotati negli appositi cassonetti differenziati nei punti di raccolta più vicino. È vietato dal regolamento comunale accatastare i rifiuti all’esterno del cassonetto.  Qualunque altro materiale dovrà essere collocato nei cassonetti di riferimento  (ad esempio il vetro nella campana verde o la frutta nell’organico).

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

Torna su
CesenaToday è in caricamento