Mercatino di Natale e asta benefica per i bambini di Haiti

"Quest'anno - spiegano dall'associazione - intendiamo sostenere l'opera caritativa ed educativa di suor Marcella Catozza ad Haiti (Vilaj Italyen)"

Sono diverse le iniziative organizzate dall'Associazione Orizzonti Onlus in vista delle festività natalizie. Da sabato al 24 dicembre ci sarà in via Vescovado, di fianco al Duomo (negozio g.c. Diocesi) il Mercatino di Solidarietà, con la vendita di manufatti realizzati a mano dalle volontarie di Orizzonti, piccoli oggetti natalizi e presepi. Sarà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18. Domenica 27 novembre, alle 15,30, nella Sala Biagio Dradi Maraldi, della Cassa di Risparmio di Cesena, ci sarà un'asta di beneficenza: saranno messe all’asta opere di Leonardo Lucchi, Ilario Fioravanti, Luciano Paganelli, Osvaldo Piraccini, Rino Maraldi, Mario Morigi, Giannetto e Anna Malmerendi e di altri artisti di valore. Inoltre, icone antiche, gioielli, ceramiche di Faenza, argenteria e tessuti ricamati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quest'anno - spiegano dall'associazione - intendiamo sostenere l'opera caritativa ed educativa di suor Marcella Catozza ad Haiti (Vilaj Italyen), dove ha realizzato centri di accoglienza diurni per i bambini, una casa per orfani e un poliambulatorio in cui lavoreranno due infermieri che sono partiti dall’Italia il 12 ottobre con le loro famiglie (cinque bambini piccoli). Il recente uragano ha ulteriormente peggiorato la situazione di povertà di quel popolo ancora gravemente provato dal terremoto del 2010. Siamo certi del buon uso dei soldi perché conosciamo bene suor Marcella e ne apprezziamo la grande dedizione. Inoltre, continuiamo ad aiutare famiglie di Aleppo che stanno enormemente soffrendo a causa di una guerra così lunga e crudele, contribuendo alla raccolta fondi della Fondazione Avsi con la campagna Tende di Natale “Teniamo aperti gli ospedali siriani”, per sostenere in particolare l’accesso alle cure per la popolazione locale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

Torna su
CesenaToday è in caricamento