Maxi-rogo, un'ora prima un socio era in azienda per avviare delle macchine

I danni, ancora da stimare, sono ingenti e si parla di milioni di euro. Secondo le prime informazioni, sia il capannone che l'attività d'impresa sono coperti da assicurazione

E' di natura probabilmente accidentale il rogo che ha devastato la “Longiano Imballaggi” nella notte tra lunedì e martedì. Il personale specializzato dei vigili del fuoco, assieme ai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cesenatico sono propensi a quest'ipotesi, dopo una giornata di indagini serrate e nonostante non sia ancora possibile perlustrare ciò che resta dell'azienda. La pioggia battente che è caduta intorno all'ora di pranzo ha accelerato le ultime operazioni di spegnimento, ma ispezionare l'area dell'incendio è tutt'altro che facile, a causa della devastazione seminata dal fuoco.

IL VIDEO: LA "LONGIANO IMBALLAGGI" E' UNO SCHELETRO

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      L'attesa è finita, al palazzo del Ridotto apre il Babbi Caffè. A settembre un grande evento

      </