La Bora fa paura, tempesta di sabbia sul litorale. E il mare invade la strada a Valverde

I violenti colpi di vento, con punte di 95 chilometri orari, ha innescato una tempesta di sabbia sul lungomare

Un albero caduto a San Mauro Pascoli

Raffiche di vento oltre i 90 chilometri orari. La tempesta di vento, annunciata dalla Protezione Civile con una doppia allerta meteo, ha sferzato su tutto il territorio cesenate, lasciando dietro di se una lunga scia di danni. In attesa dell'arrivo del fronte freddo, lunedì pomeriggio sono state chiuse a Cesenatico le Porte Vinciane. In serata, con le prime raffiche di vento, il sindaco Matteo Gozzoli ha attivato il monitoraggio del litorale, con la preziosa collaborazione del personale di Radiosoccorso Cesenatico.

I violenti colpi di vento, con punte di 95 chilometri orari, ha innescato una tempesta di sabbia sul lungomare. Nella zona di Valverde, tra via Deledda e via Dante, il mare molto mosso ha rotto la duna, allagando una parte della strada. La notte tempestosa ha messo a dura prova i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Forlì-Cesena, impegnati in tutta la provincia con 7 mezzi e 26 uomini a far fronte alle situazioni di pericolo. Sono stati numerosi gli interventi per cartelli divelti e alberi e pali abbattuti sotto i colpi della Bora.

Danni anche a cornioci e tetti delle abitazioni. Il vento impetuoso ha spazzato via anche i bidoncini della raccolta differenziata, sistemati in strada dai cittadini per la raccolta. La tempesta si è placata nel cuore della notte assieme alla pioggia, lasciando dietro di se una lunga scia di danni e freddo. Il crollo delle temperature ha favorito il ritorno della neve a quote molto basse, con imbiancante oltre i 400 metri. Nelle prossime ore è previsto un miglioramento delle condizioni atmosferiche, con ampie schiarite e ventilazione debole-moderata da settentrione. Mercoledì sono attese condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso per transito di nubi alte di scarsa consistenza.

Le temperature minime sono attese in ulteriore diminuzione con valori tra 3 e 7 gradi, mentre le massime non subiranno variazioni di rilievo. I venti soffieranno deboli-moderati dai quadranti nord-orientali. Nei giorni a seguire, informa l'Arpae, "il consolidamento del promontorio atlantico sull' Europa occidentale e il lento allontanamento del minimo depressionario tra mar Ionio ed Egeo, convoglieranno flussi settentrionali secchi e freschi sul territorio regionale con condizioni di tempo stabile e soleggiato. Le temperature sono attesa nella norma stagionale, in aumento verso il fine settimana".

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Due soluzioni per avere sopracciglia perfette

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Trasforma il tuo bagno in una spa: ecco come

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

  • Incendio al depuratore di Cesenatico subito domato. Il sindaco tranquillizza

  • Biker si ferisce in montagna, soccorso col verricello e portato al "Bufalini" in serie condizioni

Torna su
CesenaToday è in caricamento