Lotta alle truffe: l'Arma incontra i cittadini al circolo parrocchiale di Crocetta

L'Arma estende l'invito a tutta la cittadinanza: "solo così facendo, e grazie alla successiva opera di divulgazione, ad esempio, di figli, nipoti, amici di famiglia, si potrà rendere edotto il maggior numero di persone"

Continuano le iniziative promosse dal comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri di Forlì-Cesena per prevenire le truffe ai danni di anziani ad opera di sedicenti appartenenti alle forze dell'ordine, oppure falsi avvocati o dipendenti di vari uffici. Giovedì a Longiano il comandante della locale stazione dei Carabinieri, il luogotenente Ivan Bianchini, incontrerà i cittadini alle 21 al Circolo Parrocchiale ricreativo Csi, in via Crocetta 2107. L'Arma estende l'invito a tutta la cittadinanza: "solo così facendo, e grazie alla successiva opera di divulgazione, ad esempio, di figli, nipoti, amici di famiglia, si potrà rendere edotto il maggior numero di persone".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Vergogna in un allevamento, 50 mucche lasciate morire di fame tra i loro escrementi

    • Cronaca

      Controlli nella notte, un giovane trovato ubriaco alla guida della propria auto

    • Cronaca

      Ci siamo, al via la Fiera di San Giovanni: fischietti e lavanda come da tradizione

    • Meteo

      "Temperature estreme e temporali": allerta meteo della Protezione Civile

    I più letti della settimana

    • Vergogna in un allevamento, 50 mucche lasciate morire di fame tra i loro escrementi

    • Malore fulminante mentre si trova in mare: muore turista tedesco

    • Immobiliarista cesenate nei guai: sequestrate case e terreni per oltre 2 milioni di euro

    • Rocambolesco schianto all'uscita della Secante: diversi feriti

    • Trema l'appennino cesenate, i sismografi registrano un terremoto

    • VeloOk, arrivano a Gambettola le colonnine che fanno rallentare gli automobilisti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento