Longiano, i bimbi liberano le coccinelle anti-afidi: la lotta biologica ha inizio

Gli alunni delle scuole di Longiano hanno liberato le coccinelle che avranno il compito di debellare gli afidi annidati sugli alberi dei giardini pubblici

La lotta biologica contro gli afidi che infestano i tigli dei giardini pubblici Giovanni Paolo II e Giuseppe Canali nel capoluogo si è trasformata  in un’occasione di gioco e di festa per i più piccoli. Infatti, nella mattina di giovedì gli alunni delle scuole di Longiano hanno liberato le coccinelle che avranno il compito di debellare gli afidi annidati sugli alberi dei giardini pubblici: la scelta di combattere i parassiti con i loro antagonisti è stata compiuta con l’intento di rispettare l’ambiente, evitando il ricorso ai pesticidi, tenuto conto anche del fatto che si tratta di una zona sensibile, senza contare che i benefici della lotta biologica si estenderanno naturalmente anche alle piante lungo le strade circostanti, perché le coccinelle si diffonderanno in tutta l’area.

Potrebbe interessarti

  • Alla larga dalle mie piante! Come combattere gli insetti dannosi per il giardino

  • Congelare correttamente gli alimenti: buone pratiche per difendere la salute

  • Power nap: 20 minuti per ripartire alla carica

  • Il sapore dell'estate: 5 ristoranti in cui assaporare la cucina di pesce a Cesena

I più letti della settimana

  • Trema la terra: scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Violento schianto nella notte in autostrada: due morti e tre feriti

  • Ennesima sciagura stradale: giovane scooterista perde la vita nello scontro con un furgone

  • Il terribile schianto mentre andava al lavoro, spezzata la vita del giovane aiuto cuoco

  • Auto contro il new jersey per un colpo di sonno: muore un ventenne, gravissimo l'amico

  • Violento scontro con il camion, la coppia salta giù dalla moto prima dell'impatto

Torna su
CesenaToday è in caricamento