"Linguaggio, memoria, poesia": 400 persone al monologo di Roberto Mercadini

I saluti di benvenuto sono stati portati da Gianfranco Valzania, presidente Acea e da Giuliano Galassi, presidente Cils

Oltre 400 persone hanno partecipato domenica pomeriggio all'evento organizzato dall'associazione Acea (Associazione celebrolesioni acquisite) e dalla cooperativa Cils al teatro Verdi di Cesena in occasione del momento conclusivo della settimana del cervello. Roberto Mercadini ha tenuto un monologo dal filo conduttore "Linguaggio, memoria, poesia" per sensibilizzare sul tema delle lesioni cerebrali acquisite in età adulta, a causa di un incidente o di una malattia. I saluti di benvenuto sono stati portati da Gianfranco Valzania, presidente Acea e da Giuliano Galassi, presidente Cils. Presenti anche l'assessore Christian Castorri, il presidente di Assiprov Leonardo Belli e Marinella Marras presidente coordinamento comunale volontariato.

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • "Notte del Liscio" movimentata: cercano di salire sul palco, poi calci e pugni ai Carabinieri

  • Neurochirurgia, "Young Researcher Award": prestigioso premio europeo per il Bufalini

Torna su
CesenaToday è in caricamento