"Linguaggio, memoria, poesia": 400 persone al monologo di Roberto Mercadini

I saluti di benvenuto sono stati portati da Gianfranco Valzania, presidente Acea e da Giuliano Galassi, presidente Cils

Oltre 400 persone hanno partecipato domenica pomeriggio all'evento organizzato dall'associazione Acea (Associazione celebrolesioni acquisite) e dalla cooperativa Cils al teatro Verdi di Cesena in occasione del momento conclusivo della settimana del cervello. Roberto Mercadini ha tenuto un monologo dal filo conduttore "Linguaggio, memoria, poesia" per sensibilizzare sul tema delle lesioni cerebrali acquisite in età adulta, a causa di un incidente o di una malattia. I saluti di benvenuto sono stati portati da Gianfranco Valzania, presidente Acea e da Giuliano Galassi, presidente Cils. Presenti anche l'assessore Christian Castorri, il presidente di Assiprov Leonardo Belli e Marinella Marras presidente coordinamento comunale volontariato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

Torna su
CesenaToday è in caricamento