Libri, il "Bancarella nelle scuole" festeggia il suo 21esimo compleanno

L’iniziativa organizzata da Confesercenti in collaborazione con l’Assessorato alla Scuola ha registrato un'ottima partecipazione degli studenti

Gli studenti delle superiori di Cesena hanno consegnato nei giorni scorsi le recensioni dei libri finalisti del Premio “Bancarella”  e la giuria è già al lavoro per decretare i vincitori. Hanno avuto un mese di tempo per leggere il libro scelto tra i sei titoli del premio letterario e costruire la loro riflessione critica. L’iniziativa ha preso il via nel mese di marzo con una novità: Maria Luisa Pieri per la Confesercenti e i giornalisti Elide Giordani e Marco Fiumana si sono recati presso tutte le scuole e hanno organizzato  una vera e propria lezione su come si scrive una recensione giornalistica che ha suscitato grande interesse e partecipazione da parte dei ragazzi.

 Il “Bancarella nelle scuole” si concluderà il 31 maggio nell’aula magna di psicologia alla presenza di alcuni degli autori con la premiazione dei ragazzi che si sono distinti con le migliori recensioni.  L’iniziativa, organizzata dal Sindacato librai della Confesercenti Cesenate e dall’Assessorato alla Scuola del Comune di Cesena, con il contributo della Confesercenti Regione Emilia Romagna, della Fondazione della Cassa di Risparmio di Cesena, della Cooperativa Credit Comm, del Conad, dell’Ordine nazionale dei giornalisti che riconosce questo concorso rivolto ai giovani di grande rilevanza e il Patrocinio della Biblioteca Malatestiana e della Fondazione Città del libro di Pontremoli, giunge così alla sua  21°edizione forte del successo degli scorsi anni e del grande interesse dimostrato dagli studenti cesenati.
Per ribadire con forza l’importanza dell’educazione alla lettura tra le nuove generazioni, la ditta “Il Digitale” ha confermato quale primo premio del concorso una borsa di studio di 400 euro intitolata a “Marcello Montalti”, uno dei titolare dell’azienda scomparso prematuramente. La Confesercenti, come sempre, ha pensato ai premi per i ragazzi che si distingueranno con le migliori riflessioni critiche.

Gli eventi legati al premio Bancarella non finiranno il 31 maggio, vedranno infatti  ancora una volta Cesena quale teatro del prestigioso premio Selezione Bancarella, occasione in cui i sei autori dei titoli finalisti riceveranno la statuetta del libraio che riproduce l’immagine del monumento eretto a Montereggio. “Durante questa serata speciale” – dichiara Graziano Gozi, direttore della  Confesercenti  Cesenate – “verranno presentati i sei libri finalisti, e si conferirà il Premio “Cesena e le sue pagine” a uno scrittore cesenate che si è distinto in questo ultimo anno. Si tratta indubbiamente di un appuntamento importante per la città, non solo a livello locale ma anche nazionale, che si è consolidato in questi ultimi anni grazie a un ottimo riscontro di pubblico, in una città come Cesena in cui il tessuto delle imprese può e deve andare di pari passo con le iniziative di carattere culturale”.

La Sestina del Bancarella 2019

Prima che te lo dicano altri - Marino Magliani, Chiarelettere
Il ladro gentiluomo - Alessia Gazzola, Longanesi
Dove il destino non muore - Elisabetta Cametti, Cairo Editore
Come una famiglia - Giampaolo Simi, Sellerio
Evelyne - Marco Scardigli, Interlinea
Preludio a un bacio - Tony Laudadio, NNEditore

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Bloccarono i cancelli dell'azienda: "Per 14 lavoratori licenziamento definitivo, pronta la causa"

Torna su
CesenaToday è in caricamento