"Let's clean Europe", Hera partecipa alla campagna europea di 'pulizie di primavera'

La multiutility aderisce all’iniziativa, coordinata dal Comitato Promotore della settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Una campagna che ha come obiettivo la sensibilizzazione collettiva al rispetto dell’ambiente, portando ogni individuo ad impegnarsi per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nei luoghi pubblici; è questa "Let’s Clean Up Europe", l’iniziativa europea, giunta alla sua sesta edizione, che esorta associazioni e cittadini a scendere letteralmente in campo per raccogliere i rifiuti abbandonati e dare maggiore decoro a luoghi frequentati da tutti.

Let’s Clean Up Europe è una sorte di ‘pulizia di primavera’ che si svolgerà dal 10 al 12 maggio, quasi in concomitanze del giorno dell’Europa, che ricorre nella data del 9 maggio.

All’iniziativa ha aderito anche Hera, che si offre a concreto sostegno di associazioni, enti e gruppi di cittadini che vi parteciperanno. Innanzitutto, a chi farà richiesta entro il 26 aprile, la multiutility consegnerà gratuitamente, fino ad esaurimento scorte, i materiali utili alla raccolta, ad esempio guanti, sacchi, rastrellini, scope.

Inoltre Hera provvederà, sempre gratuitamente, al ritiro di tutti i rifiuti raccolti nelle due giornate di pulizia straordinaria e al loro invio a corretto trattamento. Ovviamente gli interventi e le zone di pulizia dovranno essere verificati con i tecnici della multiutility preposti ai servizi territoriali di raccolta rifiuti.

Le richieste per ottenere gratuitamente il materiale di supporto devono essere inoltrate entro il 26 aprile 2019 al Servizio Clienti di Hera telefonando al numero 800.999.500, gratuito e attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 22, il sabato dalle 8 alle 18.

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

  • E' un'estate di sangue, nuova tragedia: centauro cesenate perde la vita

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento