Le passeggiate costano una denuncia, in tanti 'pizzicati' dai Carabinieri

Otto le persone denunciate, a partire da un 60enne di Cesenatico, sorpreso a Cesena in bicicletta

Massicci i controlli dei Carabinieri di Cesena, per vigilare sul rispetto delle misure sancite da governo, per il contenimento del virus. Otto le persone denunciate, a partire da un 60enne di Cesenatico, sorpreso a Cesena in bicicletta "sto andando in edicola per comprare il giornale". Motivazione che non ha convinto gli uomini dell'Arma, è scattata la denuncia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stessa sorte per un camionista controllato intorno alle 20 di mercoledì su via Romea. Il suo turno di lavoro era terminato da diverse ore. Denunciate anche due giovani che passeggiavano a Mercato Saraceno, un assembramento vietato. Pizzicato a passeggiare anche un operaio sempre nella stessa cittadina. Due cittadini del Bangladesh, residenti a Longiano, sono stai trovati in Piazza del Popolo a Cesena. Anche per loro la passeggiata è costata una denuncia per la violazione dell'ormai noto articolo 650 del codice penale. L'ultimo denunciato è un cesenate che camminava a piedi a cinque chilometri da casa sua, senza una valida motivazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

Torna su
CesenaToday è in caricamento