Partiti i lavori per il quarto lato di Piazza del Popolo. "I disabili possono parcheggiare gratis negli stalli blu"

L’importo complessivo dell’intervento è di 250mila euro, a carico di Conad, nell’ambito dell’attuazione dell’accordo di programma per la costruzione della nuova caserma dei Carabinieri in area Montefiore

Con l’installazione del cantiere e la delimitazione dell’area interessata, sono ufficialmente partiti in questi giorni i lavori per dare una nuova fisionomia al quarto lato di piazza del Popolo. Progettato dagli architetti Francesco Ceccarelli, Davide Agostini e Matteo Battistini del collettivo di architettura “La Prima Stanza” di Montiano, l’intervento andrà a ridisegnare completamente lo spazio finora occupato dall’aiuola, con una quinta verde, una nuova pavimentazione, l’inserimento di sedute ed elementi di arredo, l’installazione al centro dell’area della statua in bronzo “Grande Centauro”, imponente opera realizzata da Augusto Perez nel 1970 e donata alla città dalla famiglia del collezionista Carlo Pieri.

L’importo complessivo dell’intervento è di 250mila euro, a carico di Conad, nell’ambito dell’attuazione dell’accordo di programma per la costruzione della nuova caserma dei Carabinieri in area Montefiore. "L’apertura del cantiere - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, che nei giorni scorsi hanno svolto un sopralluogo - è in linea con la tabella di marcia che avevamo annunciato presentando il progetto a novembre. Come previsto, infatti, i sondaggi preliminari, eseguiti a dicembre nei punti dove saranno piantati i nuovi alberi, non hanno rivelato nulla di particolare.  Secondo le previsioni, il cantiere opererà velocemente: per realizzare l’intervento, infatti, serviranno circa due mesi e mezzo. Dunque, se non ci saranno imprevisti, Piazza del Popolo riavrà il suo quarto lato, completamente rinnovato  nelle prime settimane di aprile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quanto alla presa di posizione di Cesena Siamo Noi - proseguono sindaco e assessore -, che si lamenta per il fatto che il cantiere ha reso momentaneamente indisponibile il solo posto auto per disabili collocato in fondo a viale Mazzoni, possiamo garantire che abbiamo ben presente le esigenze di chi ha ridotte capacità motorie. Ma, tenendo conto della breve durata dei lavori e, soprattutto, del fatto che il pass invalidi permette di parcheggiare gratuitamente in tutti i parcheggi a strisce blu, abbiamo ritenuto non fosse necessario predisporre un stallo per invalidi nelle immediate vicinanze. Anche perché l’area di sosta di viale Mazzoni è caratterizzata da un alto turn over e, in genere, è possibile trovare facilmente un parcheggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento